Resoconto assemblea pubblica

0
221

Sabato 21 si è svolta l’Assemblea Pubblica al Centro Anziani di Decima alla presenza
della Presidente del IX Municipio Titti di Salvo, degli Assessori Angelucci, Gregori,
Chiarappa e del Presidente del consiglio Municipale, Consigliere Bedoni. Sono intervenuti
anche i Consiglieri Ecca, Borrelli, Gagliardi. E’ intervenuta anche la Dirigente AMA Allegra
Ciccarello, unitamente al responsabile territoriale AMA Ennrico ed hanno risposto
direttamente ai cittadini sui vari temi riguardanti rifiuti e decoro.
Il Comitato di Quartiere ha proposto una scaletta di temi da affrontare, raccogliendo le
istanze dei cittadini. Altri sono stati sottoposti all’attenzione della Presidente dai cittadini
stessi che hanno preso parola.
Di seguito i principali sviluppi emersi dall’incontro:
Stazione Tor di Valle: è stato aggiornato l’avanzamento dei lavori, che si
concluderanno a novembre 2023.
Scuola dei Lillà
è in corso la riqualificazione del fabbricato; il cantiere è stato
consegnato ma i lavori non sono ancora iniziati in attesa che AMA pulisca tutto.
Il Municipio stesso è partner per modificare la destinazione d’uso da scuola
a sito per fini sociali.

La Presidente si è detta molto interessata in generale al recupero di spazi pubblici
da destinare alle persone e alla vita sociale. Ha ribadito in questo senso
l’importanza del progetto di Piazza Cina. Come CdQ abbiamo ricordato che è un
progetto che richiederà una continua cura e sostegno economico per esprimere la
sua piena potenzialità, in quanto i fondi attualmente disponibili coprono a malapena
il suo avvio. Confermato sia da Angelucci, sia dal progettista e direttore dei lavori
presente in Assemblea, l’avvio del cantiere in questa settimana.
Questa posizione della Presidente ci è sembrata importante perché come CdQ abbiamo sottoposto
alla sua attenzione la carenza di spazi all’aperto ed al chiuso di aggregazione
sociale.

Marciapiedi: verrà fatto nuovo appalto di manutenzione ordinaria. Si potranno così
risolvere le criticità maggiori. Le segnalazioni dei cittadini sono fondamentali, i
rappresentanti del Municipio hanno incoraggiato a farne.
La Presidente ha spiegato che la guerra ha comportato aumenti anche del 35%
per gli appalti, questo comporta difficoltà nel realizzare alcune opere.

Sicurezza stradale e ciclabilità: il municipio sta lavorando a realizzare strade
scolastiche, prosegue anche l’attività per il completamento della rete ciclabile
dell’intero Municipio IX. Diversi cittadini sono intervenuti per chiedere maggiore
sicurezza stradale e controlli da parte di Polizia Locale. Ma su queste tematiche è
attivo un tavolo permanente di lavoro che vede impegnate Associazioni, cittadine e
cittadini, Assessora Angelucci e Commissione III Mobilità per monitorare gli
avanzamenti e raccogliere segnalazioni. Il tavolo si attiva attraverso Commissioni
periodiche con focus su questi temi.

Altro tema importante che ha raccolto l’interesse di molti partecipanti, quello di rifiuti
e decoro urbano
. Per quanto riguarda il Progetto Decima la cui idea è stata
sottoposta al Municipio da tempo, per la realizzazione di Isole Ecologiche di
raccolta: si sono presi accordi per un sopralluogo giovedì 26 ore 11,30. Per quanto
riguarda i bidoncini da sostituire: è sbloccata la nuova fornitura, da fine febbraio
inizia la sostituzione di quelli rotti su tutta Roma. Tale attività ha la durata di circa
5/6 mesi.

Le cittadine ed i cittadini intervenuti hanno chiesto anche di parlare del Mercato di
Largo tarantelli
che attende un bando per la riassegnazione di alcune postazioni,
per poter tornare ad essere luogo vitale del quartiere.

Si è parlato inoltre del recupero dell’ex Bocciofilo di Decima, magari come luogo per
i giovani, lo sport e l’aggregazione.

Fra i temi portati invece dal CdQ all’attenzione del Municipio non c’è stato
invece tempo di approfondire ed avere anche risposte da Di Salvo su:

utilizzo degli oneri Marronaro

sorti della foresteria di Zero9, l’edificio spettrale ed in stato di abbandono da più di
10 anni, che nelle intenzioni originarie sarebbe dovuto essere la foresteria per gli
atleti durante i campionati mondiali di nuoto del 2009, peccato non ci ha
soggiornato nessun atleta neanche una notte emai completato, mai utilizzato a
questo scopo e poi posto sotto sequestro. Come CdQ riteniamo possa
essere uno spazio destinato alla aggregazione fra le persone di questo territorio;

creazione di un Centro Civico bonificando l’area verde incolta fra via Cina e via dei
Bambù: idea per un progetto che era piaciuto, ma che non ha ancora neanche visto
le prime discussioni ed i primi esami.

sostituzione alberi abbattuti e cura di quelli malati.
Anche la Presidente si è detta soddisfatta dell’incontro e favorevole a ripeterlo, affrontando
magari stavolta i temi che hanno avuto minore spazio.

Qui sotto alcune immagini dell’incontro
A questo link il resoconto