Skip to content

Incontro con gli Assessori ai LL.PP. e all’Urbanistica Mun. IX – 10 settembre 2015

Nella mattina di giovedì 10 settembre una delegazione del CdQ (A. Garzia, A. Principi, D. Lantieri, C. Pantaleone, D. Galasso e l’Arch. A. Tranfo) ha incontrato, presso gli uffici dell’Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio IX in Via I. Silone 100, l’Avv. S. Testa, l’Assessore all’Urbanistica Arch. S. Michelato ed il dott. Fabio Bonanno dello Staff del Vice Presidente dott. A. Stazi.
Si è trattato principalmente di un incontro di aggiornamento su temi relativi al Programma di Rigenerazione Urbana di Decima.

Punti principali:
– Disponibilità dei fondi per il Programma e loro ripartizione
– Stato di avanzamento della definizione dei progetti di sistemazione dei marciapiedi
– Rapporti con il DiAP dell’Università la Sapienza
– Valutazione dei documenti inviati dal Commissario Straordinario dell’ATER successivamente la giornata su Decima del 9 luglio scorso.
– Varie
Sui primi due temi l’Assessore ai LL.PP. conferma che del complessivo importo degli ex oneri concessori del Costruttore (1.578,500€ nel triennio 2015-2017) quello disponibile per Decima è di 578.500€, essendo il resto destinato alla manutenzione di due scuole (la ex media Ruffini e la materna di via Beata Vergine del Carmelo) e per la sistemazione del parco giochi di via Caterina Troiani. Recentemente è stata inviata alla Direzione Contratti del PAU2 di Roma Capitale la richiesta di redigere una Convenzione Urbanistica Integrativa con il Costruttore Marronaro affinché le opere in questione fossero da questi realizzate; il processo dovrebbe concludere entro l’anno. L’assessore informa che la Scheda per l’intervento di “Manutenzione Straordinaria di marciapiedi e strade di Decima Torrino” e stata già redatta e che nell’importo dei 578k€ è compreso, ma in altra scheda, quanto richiesto dal Consiglio Municipale nella risoluzione 8/2015 (“interventi sulle pavimentazioni dei marciapiedi di Viale Camillo Sabatini, Via M. Batà, Via S. Martelli Castaldi e le strade limitrofe laddove necessario”).
E’ in corso una Gara d’Appalto per lavori pubblici per la Manutenzione di marciapiedi e strade; potrebbe essere utilizzabile per veicolare qualche intervento su Decima qualora il processo di rimodulazione della Convenzione marcasse dei ritardi.
Sul tema dei “Rapporti con il DiAP dell’Università la Sapienza” l’Assessore all’Urbanistica conferma che i fondi disponibili a bilancio del Municipio IX sono destinati esclusivamente alla realizzazione di opere (escludendo ogni forma di documentazione, definizione di linee guida o progetto) e che pertanto proposte quali quelle del DiAP, di produrre un Atlante per Decima, una sorta di linee guida per una Rigenerazione del Quartiere, non possono essere sostenute economicamente dal Municipio. Qualora, finanziato con altri enti, l’Atlante venisse alla luce l’Assessore ha dimostrato la disponibilità dell’assessorato ad essere coinvolto e a tener conto dei suggerimenti e linee guida in esso contenuti ma sempre nell’ambito dei vincoli e limiti in capo alla struttura municipale.
Valutazione dei documenti inviati dal Commissario Straordinario dell’ATER successivamente la giornata su Decima del 9 luglio scorso.
Sul terzo punto all’ordine del giorno si è ribadito della complessità di gestione della proprietà delle aree comuni, posto il disinteresse di ATER, e che in ogni caso gli enti che possono incidere nella soluzione sono ATER e Roma Capitale.
L’Assessore ai LL.PP. ha infine dato comunicazione su alcuni interventi ancora aperti:
Palestra della scuola media ex Ruffini: a breve verrà riaperta in quanto si è intervenuti per la sistemazione del soffitto
Parco della Cisterna Romana: concluso il collaudo, mancano i certificati su aree verdi ed illuminazione pubblica. La soluzione proposta dal CdQ per contenere la scarpata, già utilizzata per un caso analogo in Via di Mostacciano, e consistente nell’uso di una rete metallica a larga maglia, al posto della biostuoia, è stata presa in considerazione. A breve parco e stradello verranno resi disponibili ai cittadini, gestito per due anni dal costruttore, resterà chiuso dalle 20.00.
Via di Mostacciano: è stato richiesto ad AMA la pulitura dell’area di parcheggio, situata ad inizio discesa, sulla sinistra.
Palestra Zero9: Il progetto di rifacimento del manto stradale di Via Cina, che gli uffici tecnici comunali stanno predisponendo, prevede la realizzazione di parcheggi paralleli su entrambi i lati della carreggiata. L’opera è prevista nei Piani di Investimento del 2016. Arriverà da parte del Municipio ai gestori della Palestra Zero9 la diffida a rendere libero per l’uso il parcheggio, ma di fatto già asservito al proponente, eliminando gli attuali bandoni che perimetrano il parcheggio lati strada.
Il CdQ ha segnalato, e l’Assessore ne ha preso nota, della inagibilità dell’ultimo tratto della Via Padre Giovanni Antonio Filippini per quanto le radici degli alberi abbiamo sollevato il manto stradale e della mancata apertura del percorso pedonale fra via Deserto del Gobi e via Canton.

FacebookTwitterGoogle+Condividi