Skip to content

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO del 3 Aprile 2018

Martedì 3 Aprile 2018, alle ore 18:00, presso il Centro Aurora di Piazza Boccherini 25 , si riunisce il
Consiglio Direttivo del Comitato di Quartiere Torrino Decima con il seguente Ordine del Giorno:
1. Preparazione eventi nel quartiere (Festa di Primavera – Torrino in festa – Accumoli in marcia)
2. Varie ed eventuali.

Sono presenti i Consiglieri: Davide Galasso, Domenico Lantieri, Patrizia Marzano, Susanna Quaranta,
Maurizio Sapora.
Assenti: Bruno Mattioli, Silvana Morini, Genesio Pino, Erminia Rosas.
Essendoci il numero legale (5/9) la riunione è valida e viene presieduta dal Presidente Maurizio Sapora
che nomina segretaria Patrizia Marzano.
Si passa quindi all’ordine del giorno:
1. Vengono approvate le locandine ideate da E. Rosas con l’unica accortezza di cassare la serata poetica
in piazzetta perché l’evento è imminente pertanto non ha più senso dargli pubblicità. Si decide di
pubblicare sul sito la locandina riassuntiva dei tre eventi.
Per quanto riguarda la Festa di Primavera al Parco Emilio S. Quaranta propone di contattare
l’Associazione Ludobus, che organizza giochi all’aria aperta per grandi e piccini, verificando la loro
disponibilità per il 22 aprile. Si decide inoltre di inviare una e-mail alla mailing list del GAS per
pubblicizzare l’evento e chiedere la disponibilità di un paio di persone a seguirne l’organizzazione,
proponendo anche un’autotassazione per realizzarlo.
Per quanto riguarda la festa al Palatorrino il CdQ si è attivato per dare all’Associazione dei fotografi, di
cui si è parlato in precedenti Assemblee, tutte le indicazioni necessarie per realizzare un book nel
quartiere ed esporre poi le foto in mostra al Palatorrino. C’è inoltre la necessità di recuperare i gazebo in
dotazione al CdQ, utili per i giorni di festa; si occuperà G. Pino di contattare il responsabile dei locali del
Palatorrino dove erano stati collocati. Si approva infine l’ipotesi di stampa proposta da E. Rosas per i
rollup messi a disposizione da S. Morini, con la richiesta di apportare le piccole modifiche indicate via e-
mail.
Per quanto riguarda la marcia ad Accumoli si incaricherà E. Rosas di darne pubblicità inviando una e-mail
alla mailing list del GAS Torrino-Decima, proponendo il trasferimento ad Accumoli in pullman la mattina
del 3 giugno con partenza da Decima e rientro in serata.
2. Vengono proposti alcuni punti in varie ed eventuali.
Tesseramento biennio 2018-19. Durante una precedente Assemblea alcuni Consiglieri avevano avanzato
l’ipotesi di tesserare a costo 0 per venire incontro a tutti i cittadini del quartiere. Ci si è chiesti se sia
giuridicamente possibile dare la tessera gratuita e, in caso negativo, se si possa abbandonare la forma
giuridica di ‘Associazione’ per tornare alla forma di ‘Comitato’, sembra infatti che l’Associazione possa
rappresentare e lavorare soltanto per i soci mente il Comitato rappresenterebbe tutti i cittadini del
quartiere. Poiché dal confronto di idee non si è arrivati ad una soluzione si è pensato di chiedere il
parere dell’avvocato Carla Canale, Presidente del Coordinamento dei CdQ del Municipio IX. Si incarica
M. Sapora di contattarla.
D. Galasso aggiorna l’Assemblea sugli oneri concessori ex Marronaro. Ricorda lo scambio di notizie con
la Commissione Urbanistica Municipale e l’atteggiamento favorevole di Paolo Mancuso, Presidente della
Commissione. Si ravvisa la necessità di interfacciarsi con le analoghe strutture comunali per vigilare
insieme sul corretto utilizzo della monetizzazione che deve essere spesa nel quadrante interessato, cioè
tra il Torrino Sud e Decima. Si vorrebbe suggerire alla Commissione competente di utilizzare i soldi per la
realizzazione in via Sansotta di un plateatico dove far confluire le bancarelle fisse del mercatino
collocato sulla stessa via e quelle del mercatino bisettimanale che si svolge sul piazzale Tarantelli e che
crea disagio agli utenti della ferrovia Roma-Lido che lo utilizzano come parcheggio di scambio. D.
Galasso si propone per cercare i contatti con le strutture comunali competenti. Nel frattempo si decide
di chiedere all’architetto A. Tranfo di abbozzare uno schizzo su come potrebbe essere realizzato il
progetto.
D. Lantieri ricorda l’annoso problema delle palme malate in piazza Cina. L’assessore all’Ambiente del
Municipio, Marco Antonini, ha risposto ad una sua e-mail di sollecito dicendo che per questa patologia è
competente l’Ufficio Fitopatologico Regionale, da lui già contattato senza esito. D. Lantieri si impegna a
contattare a sua volta il suddetto Ufficio.
Per quanto riguarda gli spazi comuni di Decima di proprietà di ATER sembra che l’Azienda abbia risposto
ad alcuni Amministratori di condominio dicendo che nei contratti di vendita degli appartamenti è scritto
che gli acquirenti si impegnano per qualunque cosa decida ATER relativamente agli spazi comuni. Il
Consiglio ritiene illegittima un’imposizione del genere da parte di ATER e stabilisce di chiedere
all’associazione dei consumatori CODICI, conosciuta poco tempo fa, un parere in merito. Viene deciso
inoltre di sollecitare la collaborazione degli abitanti di Decima, proprietari di appartamento, per cercare i
vecchi contratti di acquisto e verificare se in essi ci sia scritto qualcosa relativamente a Supercondominio
o Consorzio.
Per finire D. Lantieri ricorda il problema della pedonalizzazione di Piazza Cina. Sembrava che il progetto
fosse irrealizzabile per via della destinazione d’uso stabilita a parcheggio, al contrario da una mappa
catastale richiesta in questi giorni la particella risulta vuota, senza alcuna destinazione. Il Consiglio
decide di ripartire con la proposta di pedonalizzazione cercando di coinvolgere anche l’Associazione
Commercianti di Piazza Cina. Se ne occuperanno D. Lantieri e D. Galasso.

Alle ore 20:20 non avendo null’altro su cui discutere si dichiara chiusa la riunione.

Il Segretario Il Presidente
Patrizia Marzano Maurizio Sapora

2018_04_03-Verbale Consiglio Direttivo.docx

FacebookTwitterGoogle+Condividi