VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO del 17 aprile 2019

0
349

Mercoledì 17 aprile, alle ore 18.00, presso i locali del Torrino Sporting Center di via Deserto di Gobi 44, si è tenuta la riunione del Consiglio Direttivo del CdQ Torrino-Decima, per discutere del seguente OdG:

Riorganizzazione del sito Web del CdQ cdqtorrinodecima.it
Programmazione interventi decoro urbano
Analisi attività su problematiche non ancora risolte
Varie ed eventuali

Presenti: Maurizio Sapora, Presidente
Genesio Pino, Vice Presidente Vicario (arrivato alle ore 19.15 ca)
Bruno Mattioli, Vice Presidente
Fabio Granieri, Segretario
Arturo Tranfo, Tesoriere
Domenico Lantieri, Consigliere
Giuseppe D’Amato, Consigliere
Carlo Pantaleone, Consigliere

Assente: Davide Galasso, Consigliere

Sono inoltre presenti: Alfredo Di Domenica, Probiviro
Stefania Capone, Probiviro (arrivata alle 19.15 ca)
Susanna Quaranta, in qualità di Webmaster del sito del CdQ
Patrizia Marzano, in qualità di Segretaria uscente e membro del Comitato di Redazione (arrivata alle 19.30 ca)

In deroga all’ordine del giorno si inizia la riunione affrontando quale primo tema l’argomento “Miasmi dal depuratore ACEA sito a Tor di Valle” in quanto di estrema attualità considerata la recente crescita esponenziale del fenomeno, percepito e lamentato da un considerevole numero di cittadini del quartiere attraverso le numerose segnalazioni pervenute.

Il Presidente Sapora aggiorna i presenti che su tale problema, come non mai accaduto in passato, ACEA si è resa disponibile nell’ affrontare la questione, mettendosi a disposizione attraverso il posizionamento di un proprio laboratorio mobile (interno ad un furgone) atto a verificare e monitorare il livello di emissioni e gli orari in cui queste risultano più imponenti.

Il Probiviro Alfredo Di Domenico esorta il Presidente Sapora a farsi portavoce nel chiarire con ACEA quelli che sono i reali obbiettivi di dette misurazioni le quali, anche nel caso dovessero restituire valori inferiori a quelli considerati nocivi o dannosi per l’uomo, non dovrebbero esimere ACEA dall’affrontare con determinazione il problema miasmi, nel rispetto della qualità della vita della cittadinanza residente nel quartiere, invitandolo inoltre a darne opportuna visibilità alla cittadinanza attraverso comunicazione sul sito al fine di aumentare la fiducia ed il coinvolgimento dei cittadini.

Il presidente Sapora informa di aver sempre esortato, sia attraverso contatti diretti che i canali Social, tutti i cittadini a segnalare con costanza il livello di percezione del fenomeno, contributo che diventa ora ancor più importante ora in quanto utile per correlare tali dati con quelli che saranno gli esiti restituiti dalle rilevazioni. Aggiorna inoltre i presenti di essere stato informato che sono in corso importanti lavori di ammodernamento degli impianti del depuratore Tor di Valle, (che è tra i più vecchi e contemporaneamente tra i più grandi in Europa), con 2 progetti importanti del valore di 14Mil di Euro e 34Mil di Euro che dovrebbero concludersi il primo entro giugno e l’altro entro l’anno in corso, a valle dei quali ci si aspetta una sensibile riduzione del fenomeno miasmi. Si ipotizza tuttavia che i miasmi non debbano essere ritenuti dannosi o nocivi in quanto all’interno dell’Impianto ACEA sono quotidianamente presenti, ed in pianta stabile, operatori ACEA addetti all’esercizio, circostanza che porta pertanto a considerare del tutto remota la possibilità che i miasmi espongano la cittadinanza a potenziali problemi alla salute. Considerato quanto sopra si resta per ora in attesa dell’esito delle analisi e del completamento dei lavori in corso.

Il Vice Presidente Bruno Mattioli informa che tra i vari Condomìni adiacenti l’area principalmente esposta che sono stati contattati al fine del posizionamento (in sito ragionevolmente protetto) del laboratorio mobile ACEA, si sono resi disponibili il Condominio di Via Fiume Giallo 431, (ove egli risiede), che si è dichiarato pronto anche a sostenere i costi, per quanto irrisori, dell’energia elettrica necessaria al suo funzionamento. Anche il Condominio di Via Cina 40 (ove risiede il Probiviro Stefania Capone) si è reso disponibile a valutare tale possibilità una volta verificata la fattibilità tecnica inerente il collegamento alla rete elettrica del laboratorio mobile. Il Vice Presidente Bruno Mattioli informa che è anche in corso un contatto con il Condominio di Via Camillo Sabatini 150 nei confronti del quale si sta sondando la possibilità.

Si passa quindi all’esame del primo punto all’OdG “Riorganizzazione del sito Web del CdQ cdqtorrinodecima.it”
La Webmaster Susanna Quaranta illustra ai presenti che l’attuale impostazione del sito del CdQ non è ottimale da un punto di vista “tecnico” in termini di “Organizzazione testuale e visuale”, (rimane troppo statico a livello di Home Page), in termini di “Navigabilità”, e dal punto di vista di una corretta “Comunicazione”, in quanto espone principalmente i problemi e non gli aspetti positivi del quartiere che pur ci sono, e necessita pertanto di un aggiornamento e di una nuova impostazione grafica ed editoriale.
Illustra ai presenti che sarebbe auspicabile che esso presentasse in Home Page, oltre alle consuete “Pagine”: Chi Siamo, Contatti, etc…, dei “Macro-Contenitori” suddivisi per Categorie. Ci si confronta sui vari temi possibili e si concorda che si debba procedere con una nuova impostazione della Home Page e quindi con la creazione di nuove Categorie come di seguito:
Spazio Urbano
Cultura
Ambiente
Sociale
Servizi
Comitato
ognuna caratterizzata da una grafica propria attraverso apposite fotografie coerenti con il tema,
oltre alle pagine consuete (ognuna con + sottocategorie nel caso) quali:
Chi Siamo
Attività
Diventa Socio
Scrivi al CdQ
Contatti
Home
Disclaimer

Il presidente Sapora suggerisce di dedicare in Home Page una sezione con “dinamica ruotante”, orizzontale o verticale, da destinarsi alle “Breaking News” di maggiore attualità, da tenere periodicamente aggiornata.

Il Consigliere Domenico Lantieri esprime disappunto perché ancora non ritiene gli siano state date sufficienti rassicurazioni sul destino di tutti i documenti da lui creati nel corso dell’intera vita a servizio del CdQ, e che al momento non risultano più raggiungibili con facilità all’interno dell’attuale sito del CdQ. Sia la webmaster Susanna Quaranta che il Presidente Sapora danno ampie rassicurazioni in merito garantendo che tutti i documenti nel tempo creati dal Consigliere Lantieri resteranno patrimonio fruibile e verranno messi in linea quanto prima, coerentemente con la nuova impostazione grafica ed editoriale del nuovo sito.

Si conclude il confronto sul presente punto con il mandato da parte del Presidente Sapora nei confronti della Webmaster di procedere con il lavoro coerentemente con quanto da Lei in questa sede illustrato e di darne aggiornamenti al CD in occasione della prossima riunione.

Si procede con la discussione del secondo punto all’OdG “Programmazione interventi decoro urbano”
Il presidente Sapora, a seguito di quanto deciso nel corso dell’ultima riunione, chiede al Consigliere Granieri quali interventi siano ritenuti più urgenti e con quale calendarizzazione. Il consigliere Granieri informa che a seguito delle segnalazioni raccolte da parte dei residenti, sono emerse numerose aree in area Torrino nei confronti dei quali si dovrebbe intervenire, aree che in particolare nelle ultime settimane, complice la rigogliosa ricrescita di erbe ed infestanti, sono di fatto divenute impraticabili, una su tutte il parco Matteo di Fazio di Via Pechino (già oggetto di attività di sfalcio lo scorso ottobre), che in quanto area destinata a parco giochi per bambini si configura come una delle priorità.
Il presidente Sapora osserva che oltre alle aree in zona Torrino anche in zona Decima insistono aree nei confronti delle quali si dovrebbe intervenire. Si identificano quindi le seguenti aree tra quelle oggetto dei prossimi interventi, da organizzare in collaborazione con Retake, definendo pertanto la seguente calendarizzazione:
Area
Data di intervento prevista
Parco Via Roberto Lordi
27 aprile 2019
Parco Matteo di Fazio Via Pechino/Piazza Monte di Tai
5 maggio 2019
Area Verde incrocio Via di Decima/Via Sabatini
19 maggio 2019
Area Verde Via Canton/Via Nanchino
9 giugno 2019
Area Verde incrocio Via Cina/Via del Fosso Del Torrino
30 giugno 2019

Si affronta anche il tema se sia opportuno o meno procedere con l’acquisto piuttosto che con il noleggio di attrezzature necessarie allo scopo e degli utensili vari (decespugliatori, tagliaerba, pale, rastrelli, scope…). Il Presidente Sapora conviene che sarebbe auspicabile l’acquisto piuttosto che il noleggio ma non si delibera alcuna azione in tal senso.

Il consigliere Granieri fa presente che se preavvisata con sufficiente anticipo, AMA in virtù di un Protocollo di intesa con Retake, rende disponibili, come già avvenuto per Piazza Cina, attrezzature utili allo scopo quali scope, pale e sacchi per la raccolta, oltre a rendersi disponibile per il recupero dei materiali di risulta insaccati, ferma restando comunque la difficoltà da parte loro di intervenire la domenica a causa di difficoltà nella gestione di attività qualora richieste in orario festivo e/o straordinario. Il consigliere Granieri in previsione degli interventi di cui sopra contatterà AMA in tal senso al fine di capire se ed in che modo si possa essere da loro supportati.

Si procede quindi con la discussione del terzo punto all’OdG “Analisi attività su problematiche non ancora risolte”
Il Presidente Sapora rileva che nonostante l’invito lanciato nel corso dell’ultima riunione, e poi successivamente per e-mail, non sono pervenuti contributi da parte di nessun Consigliere ad integrazione di quelli da egli elaborati e poi resi disponibili da Susanna Quaranta tramite Documenti Google “Raccolta attività future Comitato di Quartiere Torrino Decima”

Considerata l’ora tarda e la incompletezza di quanto oggetto di discussione al presente punto, Il Presidente Sapora, esortando i Consiglieri a portare il proprio contributo, rimanda la discussione dell’argomento alla prossima riunione del CD.

Si passa alla discussione del quarto punto all’OdG “Varie ed eventuali”.
Il Presidente Sapora informa il CD di essere stato informato dal Consigliere Davide Galasso in merito ad un invito a partecipare ad una presentazione a scopo commerciale finalizzata alla eventuale vendita di “Reti e materassi” da parte di una organizzazione commerciale che remunerebbe i partecipanti per la sola presenza e senza alcun obbligo di acquisto. Si riporta di seguito il testo dell’invito ricevuto:

Oggetto:
Proposta partnership IRG srl/Comitato di Quartiere TORRINO DECIMA
Data:
Mon, 15 Apr 2019 18:44:45 +0200
Mittente:
vsplsn@gmail.com
A:
davide.galasso@tiscali.it

Egregio Sig.Galasso,
faccio seguito alla nostra telefonata di oggi pomeriggio inviandoLe la presente per invitare la Sua Associazione a tornare a collaborare con la ns. azienda “Sanibell”, del gruppo IRG, organizzando insieme un incontro che avrà per tema “Salute e Benessere”.
Stando all’archivio storico dell’azienda la Sua associazione ha già collaborato con noi in passato (maggio 2016), ma essendo passato ormai del tempo, mi permetto di farLe un breve riassunto della proposta.
La Sanibell produce “Sistemi di Riposo”, costituiti da materassi e guanciali in lattice 100% naturale e reti ergonomiche con doghe in legno di faggio multistrato, completi di copri-guanciali, copri-materassi e coperte.
Durante l’incontro le coppie da Voi invitate (sposate o conviventi) avranno l’opportunità di apprezzare le qualità dei ns. prodotti, dei quali Lei potrà preventivamente prendere visione visitando il nostro sito internet: www.irg.it. Visitando la nuova pagina Facebook IRG Lazio, invece, potrà vedere alcune immagini delle serate fatte ultimamente e farsi un’idea dell’aspetto ‘pratico’
La dimostrazione avrà luogo in una sala di Vs. gradimento che possa comodamente ospitare i partecipanti, un tavolo robusto per l’esposizione dei prodotti e un tavolo per il rinfresco. L’incontro avrà una durata di 2 ore circa.
La ns. azienda sponsorizza l’incontro riconoscendo all’associazione un contributo in denaro così composto: € 18,00 per ogni coppia presente più ulteriori € 2,00 a coppia come contributo spese per l’organizzazione di un piccolo rinfresco da Voi preparato. Il numero di coppie necessarie per ogni incontro va da un minimo di 15 a un massimo di 25, di età compresa tra i 35/40 anni e i 65/70 anni.
Attualmente l’azienda premia il raggiungimento della 20° coppia con un bonus di 50,00 euro e il raggiungimento della 25° coppia con ulteriori 50,00 €; con 25 coppie presenti, quindi, il contributo sarà di € 600,00, che riceverete tramite assegno a inizio serata.
Essendo l’incontro a carattere pubblicitario, non verrà richiesto al pubblico alcun impegno se non l’attenzione durante la relazione. Oltre all’assenza di ogni forma di obbligo di acquisto, a tutela della privacy dei partecipanti non saranno chiesti i dati personali degli intervenuti.
Al termine della serata, infine, verrà effettuata una estrazione tra le coppie rimaste con l’assegnazione alla coppia sorteggiata di un premio a sorpresa.
Nella speranza di aver incontrato il Suo interesse e in attesa di un Suo riscontro, rimango a disposizione per ogni possibile chiarimento e Le porgo i miei più cordiali saluti.

Alessandro Vespa

Una decisione in merito all’opportunità di dare seguito positivo all’invito ricevuto non è stata presa nel corso della presente seduta e sarà quindi messa all’OdG della prossima riunione.

Non avendo null’altro da discutere o deliberare alle 21.30 si dichiara chiusa la riunione.

Il Segretario Il Presidente

Fabio Granieri Maurizio Sapora

2019_04_17-Verbale Consiglio Direttivo