Skip to content

Verbale della riunione del consiglio direttivo del 01/03/2017

Mercoledì 01 Marzo 2017 alle ore 19:00, presso il Centro Aurora in Piazza Otello Boccherini n° 25, si riunisce il Consiglio Direttivo del Comitato di Quartiere Torrino Decima (CdQTD) aperto al pubblico, con il seguente Ordine del Giorno (ODG):

  1. Nomina del primo candidato non eletto a seguito delle dimissioni del Consigliere Federica Ponte;
  2. Resoconto attività in corso;
  3. Organizzazione assemblea soci per approvazione rendiconto 2016;
  4. Varie ed eventuali.

Sono presenti i Consiglieri: Davide Galasso, Mimmo Lantieri, Bruno Mattioli, Silvana Morini, Genesio Pino, Erminia Rosas, Maurizio Sapora.

Assente: Patrizia Marzano, Agnese Principi (assenti giustificate).

Sono presenti i Candidati Consiglieri non eletti: Al Amad Ahmad, Susanna Quaranta, Aquilio Todini.

Essendoci il numero legale (7/9) la riunione è valida e viene presieduta dal Presidente Maurizio Sapora, che nomina  Segretario Erminia Rosas.

Poiché la riunione è aperta al pubblico, prima di passare alla discussione dell’ordine del giorno, intervengono alcuni cittadini.

Al Amad sottopone il problema del parco in Via Fiume Giallo, di fronte al civico 200: l’area, attrezzata con  giochi per bambini ormai rovinati e inutilizzati, veniva frequentata dagli abitanti della zona che vi passeggiavano con i propri cani. All’improvviso è stata chiusa con un lucchetto ed un cartello di “Roma Capitale” che ne vieta l’ingresso. Il cittadino, a nome di molti abitanti della zona,  chiede al CdQ di intervenire presso le Istituzioni per il ripristino.

Viene fatto presente che è in corso un censimento di tutte le zone verdi e delle loro criticità, promosso dal Comune di Roma; verranno poi inviate le liste di competenza ai vari Municipi che dovranno stilare le priorità per definire e programmare, sia operativamente che finanziariamente, gli interventi.

Sapora sottolinea la difficoltà a interfacciarsi con le Istituzioni, difficoltà che è emersa anche durante l’ultima riunione del Coordinamento CdQ del IX Municipio. A tal proposito comunica che lo stesso ha indetto una riunione pubblica per il prossimo 24/03/17 presso il Bocciodromo in Via del Pianeta Mercurio n° 70 (Roma), dove si ragionerà sull’argomento.

Galasso propone di fare dei test relazionandosi caso per caso con il Municipio, iniziando con una segnalazione del problema appena sottoposto per verificare e studiare le modalità di confronto.

Petrachi chiede al CD di ritornare sulla loro decisione e rientrare nell’Osservatorio. Spiega che, nonostante nella precedente Consiliatura (di cui era Presidente) fosse contrario alla partecipazione del CdQ all’interno dell’Osservatorio, anche se in minoranza, gli sviluppi del progetto Stadio a Tor Di Valle lo preoccupano in quanto il nuovo progetto sembrerebbe di gran lunga peggiore del precedente e ritiene che il CdQ debba vigilare con attenzione sulla vicenda.

Sapora spiega che l’Osservatorio aveva una connotazione troppo permissiva e non permetteva di esprimere posizioni anche di contrasto riguardo al progetto ma solo suggerimenti. Il suo intento, che avrebbe proposto in seguito (punto 2 dell’OdG) è di creare una Commissione ad hoc aperta a chiunque abbia le competenze tecniche e legali necessarie a studiare il nuovo progetto. All’interno di questa Commissione potrebbero partecipare tutti i  CdQ e le Associazioni coinvolte, per dare il loro contributo a 360°. Non esclude che questo compito possa essere svolto dall’Osservatorio stesso qualora concordasse con le finalità sopra esposte.

Petrachi, a seguito dei chiarimenti di M. Sapora, ritira il suo suggerimento di rientrare a far parte dell’Osservatorio.

Carabelli, ingegnere, espone il suo punto di vista professionale di contrarietà al progetto in quanto lo definisce uno scempio in entrambe le versioni. Si chiede inoltre come sia possibile dare parere positivo a un progetto senza prima aver nominato un Assessore all’Urbanistica.

Bergognoni chiede se qualcuno ha notizie su aree alternative (area di Fiumicino) che potrebbero essere riconsiderate per il progetto Stadio.

De Padova chiede le modalità di partecipazione del Cdq all’eventuale  Comitato di sorveglianza esposto in precedenza.

Sapora ritiene che un eventuale Comitato di Sorveglianza, pur sotto la guida del nostro CdQ, che  è quello più coinvolto dalla vicenda, dovrebbe essere aperto ad ogni genere di collaborazione e aperto ad accogliere ogni parere, sia critico nei confronti del progetto che a favore.

Todini ritiene utile un simile Comitato di Sorveglianza che dovremmo organizzarci dovendo persino valutare se  richiedere che venga costruita almeno una delle tre torri inizialmente previste. Ciò in quanto questa o nuova versione del o progetto è peggiorativao rispetto alla precedente perché accresce non risolve il problema cementificazione che passerebbe ad da essere da verticale ad orizzontale aumentando notevolmente il consumo di suolo e dunque riducendo l’area destinata a verde pubblico.

Morini concorda che sarebbe una buona idea costituire un Comitato composto da esperti che potrebbe aiutare a capire e valutare l’impatto del progetto sul quartiere.

Alle 20.45 B. Mattioli lascia la riunione, non prima di aver comunicato al Segretario, E. Rosas, la propria eventuale candidatura alla carica di Vice Presidente e/o la sua preferenza per altro nominativo.

Si passa quindi alla discussione dell’ordine del giorno:

1)      Nomina del primo candidato non eletto a seguito delle dimissioni del Consigliere Federica Ponte;

A seguito delle dimissioni del Consigliere F. Ponte si è proceduto a contattare il primo candidato in lista dei non eletti, la Sig.ra Silvana Morini, che in data 27/02/17 ha accettato l’incarico. Si rende inoltre necessario nominare un nuovo Vice Presidente, carica che faceva capo a Federica Ponte.  Votano a favore della candidatura di B. Mattioli a Vice Presidente i consiglieri: M. Lantieri, B. Mattioli, G. Pino, E. Rosas, M. Sapora; si astengono dalla votazione i consiglieri D. Galasso e S. Morini. Pertanto, con una maggioranza di 5 voti su 7, Bruno Mattioli viene nominato Vice Presidente del C.D. del CdQ Torrino Decima.

2)     Resoconto attività in corso;

  1. Rosas sottopone ai Consiglieri una serie di documenti (allegati come da numerazioni dell’elenco riportato qui di seguito) elaborati per la gestione e suddivisione del lavoro:
  1. Indice verbali: con data, ordine del giorno e sintesi deliberazioni;
  2. Attività CdQ: rielaborazione del documento preparato in occasione della riunione del 01/12/2016 da P. Marzano elencante le attività in corso del CdQ; questo documento verrà aggiornato periodicamente sulla base delle azioni intraprese;

 

Sono poi stati preparati una serie di dossier con una sintesi di quanto è stato fatto fino ad ora e pubblicato sul sito, per permettere ai vari referenti di seguire con il maggior numero di informazioni le varie attività:

  1. Dossier Casal Grottoni;
  2. Depuratore Acea;
  3. Piazza Tarantelli;
  4. Piazza Cina;
  5. Stazione Tor di Valle
  6. Via Cina – Zero9

 

I dossier verranno visionati, e, dopo aver apportato ogni eventuale variazione necessaria, aggiornati.

In merito agli aggiornamenti si segnala quanto segue:

  • Coordinamento CdQ IX Municipio: lo scorso 20/02 c’è stata una riunione di cui alleghiamo il verbale (All. L): tra i vari argomenti trattati è stato evidenziata la difficoltà di comunicazione con il Municipio in relazione alle varie problematiche dei nostri quartieri ed a tale scopo è stata proposta un’assemblea pubblica il prossimo 24/03/17 alle ore 17:30 presso il Bocciodromo.
  • Via Cina – Zero9:  è stata inviata al Municipio IX e al Comando della polizia municipale,  la comunicazione allegata (All. I).
  • Asilo “I Lillà”: M. Sapora riferisce di aver ricevuto la disponibilità di un arch. della zona ad eseguire un progetto per studiare un eventuale nuovo utilizzo. Si concorda di inviare una comunicazione con richiesta di planimetria e disponibilità ad un eventuale sopralluogo.
  • Depuratore Acea: G. Pino riferisce che sta cercando di contattare l’azienda per un confronto e gli aggiornamenti sul problema, anche perchè le segnalazioni dei disagi subiti dai cittadini sono numerose.
  • Parco della Cisterna Romana: G. Pino ed E. Rosas riferiscono che, dopo l’apertura del parco da parte del costruttore, non ci sono mai stati interventi di manutenzione che hanno portato ad un rapido stato di degrado il parco stesso fino a quando non sono intervenuti dei cittadini della zona che, tramite un’associazione no profit, si stanno occupando della cura e della pulizia del parco in modalità totalmente volontaria. S. Morini segnala inoltre dei problemi con tubature di servizio, che impedirebbero di rendere meno ripida la zona scoscesa tra il parco e le palazzine di Via della Grande Muraglia.
  • Zero Waste: S. Quaranta (che subentra a F. Ponte quale co-referente del progetto) comunica che è previsto un incontro il prossimo 18/03 al quale dovremmo partecipare; a tal fine è necessario rinnovare l’iscrizione all’Associazione Zero Waste pagando la quota associativa di € 25,00. Si da mandato al tesoriere di effettuare il pagamento.
  • Piazza Cina: D. Galasso e M. Lantieri contatteranno gli esercenti della zona per verificare lo stato dei lavori in merito ad un’associazione che avrebbero costituito per continuare il progetto di abbellimento della piazza.
  • Passaggio pedonale Via Canton-Via Deserto dei Gobi: dopo aver constatato che il passaggio pedonale è di proprietà di un privato, l’assessore municipale si sta attivando per contattare l’azienda e organizzare un incontro con eventuale sopralluogo di un tecnico municipale per trovare una modalità ottimale di soluzione del problema.
  • Tor di Valle: M. Messina, rappresentante del Comitato Pendolari Roma-Lido, ci comunica che dopo l’ultimo stop avvenuto lo scorso novembre, da qualche giorni sarebbero ripresi i lavori ma non ci sono notizie in merito alla data di ultimazione.
  1. Morini riferisce di una campagna promossa dalla Federconsumatori in merito alle “Truffe agli anziani” e propone di organizzare un incontro durante il prossimo consiglio aperto al pubblico.
  2. Morini propone inoltre di riprendere la pubblicazione dell’ “Eco del Torrino” ma D. Galasso e G. Pino sottolineano le grandi difficoltà affrontate nel passato, sia organizzative che economiche, che hanno portato alla decisione di sospendere la pubblicazione. D. Galasso suggerisce di chiedere la collaborazione ad altre testate chiedendo loro un eventuale spazio dove poter pubblicare notizie del nostro CdQ.

Alle ore 21.45 A. Todini e S. Morini lasciano l’assemblea.

3) Organizzazione assemblea soci per approvazione rendiconto 2016;

Il Tesoriere sottopone ai consiglieri Rendiconto Contabile al 31/12/6 (All. M) e relativa relazione (All. N); nel rendiconto è stato inserito il debito nei confronti di Equitalia per un contributo Iva non pagato e relativa sanzione. A tal proposito il Tesoriere conferma di aver trasmesso richiesta di “Adesione agevolata” ai sensi di legge al fine di riuscire a risparmiare le sanzioni e pagare solo il contributo Iva dovuto. Il Consiglio stabilisce di convocare, unitamente al prossimo Consiglio Direttivo, un’assemblea dei soci per l’approvazione del Rendiconto come da art. 10 dello Statuto.

4) Varie ed eventuali;

Si stabilisce di creare una cadenza mensile all’invio delle newsletter coincidente con l’invio del verbale delle riunioni mensili del Consiglio Direttivo che riprenda gli articoli postati sul sito del CdQ nell’ultimo periodo. Eventuali pubblicazioni di notizie di particolare interesse per la collettività, verranno comunicate con newsletter a parte.

E’ stato aperto un conto corrente presso istituto bancario nel quartiere stante le difficoltà oggettive di recarsi presso lo sportello di Ostia ove il precedente conto corrente era acceso. Nella ricerca di un nuovo istituto bancario, si è privilegiata la BCC che propone conti a costi contenuti per le associazioni.

Rosas propone di aprire una sezione del sito dedicata alle segnalazioni dei cittadini. La proposta comporta una serie di interventi e chiarimenti e, vista l’ora tarda, si decide di rimandarne la discussione al prossimo Consiglio Direttivo.

Essendo esauriti gli argomenti all’OdG, il Presidente alle ore 22:30 dichiara chiusa la riunione e ricorda che il prossimo Consiglio verrà convocato il giorno 05 aprile 2017 alle ore 19:00 presso il Centro Aurora in Piazza Otello Boccherini n° 25.

Il Segretario                                                                                                              Il Presidente

Erminia Rosas                                                                                                           Maurizio Sapora

 

20170301-Verbale Consiglio Direttivo

All. A) Elenco verbali CdQ 2016-2018

All. B) Attività CdQ

All. C) Casal Grottoni

All. D) Depuratore Acea

All. E) Piazza Tarantelli

All. F) Piazza Cina

All. G) Stazione Tor di Valle

All. H) Via Cina – Zero9

All. I) 20170221-Esposto Via Cina-Zero9

All. L) 2017.02.20 Verbale Coordinamento CdQ 9

All. M) Rendiconto al 31-12-2016

All. N) Relazione al rendiconto al 31-12-16

FacebookTwitterGoogle+Condividi