Verbale della riunione del consiglio direttivo 14/12/2016

0
15

Mercoledì 14 dicembre 2016 alle ore 19:00, presso il Centro Aurora in Piazza Otello Boccherini 25, si riunisce il Consiglio Direttivo del Comitato di Quartiere Torrino Decima (CdQTD), riunione aperta ai candidati consiglieri non eletti, con il seguente Ordine del Giorno (ODG):

1) Analisi partecipazione Osservatorio sullo Stadio
2) Termine analisi attività in corso
3) Preparazione assemblea pubblica del 16/12/16
4) Varie ed eventuali


Sono presenti i Consiglieri: Davide Galasso, Mimmo Lantieri, Bruno Mattioli, Genesio Pino, Patrizia Marzano, Agnese Principi, Erminia Rosas, Maurizio Sapora.
Assente: Federica Ponte (assente giustificata).
Sono presenti i Candidati Consiglieri non eletti: Susanna Quaranta, Aquilio Todini (che ci raggiunge alle ore 20:00 e lascia l’assemblea alle 21:30).
Essendoci il numero legale (8/9) la riunione è valida e viene presieduta da Maurizio Sapora che nomina Segretario Erminia Rosas.
Prima di procedere alla discussione sull’ordine del giorno, il Presidente chiede di discutere brevemente in merito a due questioni urgenti:

  • a) Ulteriori impegni dei Consiglieri creano difficoltà nello stabilire una data ed orario fissi per le riunioni periodiche del C.D.. Si stabilisce pertanto di organizzare i prossimi incontri ogni 15 giorni, alternando un mercoledì alle ore 21:30 e un giovedì alle ore 19:00.
  • b) Il CdQ è stato invitato ad un incontro con il Coordinamento dei Quartieri del Municipio IX che ha, all’ordine del giorno, la stesura e invio di una lettera al Sindaco per richiesta informazioni sull’applicazione dell’art. 24 del Decreto “Sblocca Italia”. M. Sapora spiega che il baratto amministrativo, che già altre città avevano iniziato a praticare, è stato dichiarato inapplicabile pertanto vorrebbe chiedessimo le modalità con cui le Istituzioni pensano di poter applicare tale legge Si concorda di comunicare al Coordinatore CdQ Municipio 9 gli interventi che già vengono effettuati dai volontari dell’Associazione Contaminazione-Amici di Via Mar della Cina oltre alla volontà di alcuni cittadini di operare su altri spazi verdi (Parco Emilio, Parco di Via Lordi/Via Sabatini adiacente al Centro Anziani).
    Si passa quindi alla discussione del punto 1 dell’ordine del giorno: Analisi Partecipazione Osservatorio sullo Stadio.

D. Galasso relaziona i presenti in merito all’incontro tenutosi mercoledì 7/12/16 (Allegato A) ribadendo che l’Osservatorio ha lo scopo di prendere visione dei progetti e proporre eventuali miglioramenti. Conferma inoltre di aver ottenuto incontro alla Regione presso Direzione Territorio e Urbanistica per esaminare i progetti e verificare se i suggerimenti inviati sono stati presi in considerazione. Si discute in merito all’opportunità di prendere una posizione nei confronti del progetto confermando o meno la permanenza nell’Osservatorio e sulla possibilità di chiedere ai cittadini il loro parere in merito al Progetto, sintetizzando tutte le informazioni utili finora raccolte ed arricchendolo di ogni altra considerazione utile a capire il progetto stesso nella sua complessità anche valutando le conseguenze a livello di impatto acustico e ambientale.
Alle ore 21:45 E. Rosas lascia l’assemblea e viene sostituita nelle funzioni di Segretaria da P. Marzano.
E. Rosas, prima di andare, dichiara di essere favorevole a rimanere nell’Osservatorio a patto che il nostro ruolo non sia solo quello di uditorio ma si possano portare avanti e difendere gli interessi e i desideri della maggioranza dei cittadini del quartiere. Dichiara che è auspicabile partecipare agli incontri di qualunque Associazione o Comitato che segua la questione del progetto Stadio a Tor di Valle, per poterci arricchire di tutte le informazioni utili a capire lo stato delle cose e trasferirle ai cittadini chiedendo loro un parere informato.
M. Sapora ribadisce la sua impossibilità a decidere ora se rimanere o no nell’Osservatorio perché questo dipende dal peso che possiamo avere all’interno di esso e per capirlo occorre del tempo.
Si rimanda alla prossima riunione la decisione in merito.

Per quanto riguarda il punto 2 all’o.d.g. M. Sapora ci relaziona sulla situazione dell’asilo di via Togni recentemente danneggiato dal fuoco. Ha sentito la Preside della scuola media Jacopo Ruffini con la quale si ipotizzava di poter condividere la mensa ad uso dei bambini dell’asilo dei Lillà, ma la Preside lo ha informato che il prossimo anno anche il suo Istituto passerà alla gestione con catering. E’ stato contattato il CdQ Mostacciano nella cui area è presente la scuola d’infanzia “Casale” che già dall’anno scorso avrebbe avanzato domanda di trasferimento delle sue attività nell’asilo dei Lillà poiché la propria sede è fatiscente. Avanzeremo al Municipio una richiesta di accesso agli atti per verificare se la documentazione è giunta nelle sedi opportune e che seguito abbia avuto.
M. Sapora ci informa inoltre di avere incontrato questa mattina (14 dicembre) il Presidente del Municipio D’Innocenti, il quale si è mostrato favorevole a risolvere al più presto il problema dell’asilo di via Togni sia per quanto riguarda gli interventi per riparare i danni causati dall’incendio sia per il rapido riutilizzo dei locali, compatibilmente con i fondi a disposizione che non sono molti. La conversazione ha riguardato anche la mobilità, la pulizia nel territorio, il progetto Stadio della Roma.
In merito al punto 2 dell’o.d.g. viene deciso di rimandare alla prossima riunione la discussione sulle attività in corso nel CdQ e quelle che si vogliono impostare.
Per quanto riguarda l’assemblea pubblica, punto 3 all’OdG, Maurizio ricorda quanto espresso nei giorni scorsi con una e-mail e cioè la volontà di organizzare incontri mensili aperti ai cittadini, ognuno focalizzato su un tema d’interesse generale. Si potrebbe cominciare con l’asilo di via Togni, il secondo potrebbe vertere sullo Stadio della Roma, un altro sulla viabilità, un quarto sul decoro urbano. Per ogni incontro occorrerebbe preparare un “dossier”, invitare le istituzioni ed eventuali associazioni interessate e decidere insieme in assemblea le azioni da portare avanti. Si da incarico ad Agnese di scrivere alla Preside della Jacopo Ruffini per avere conferma della disponibilità dell’auditorium per il 13 o il 20 gennaio 2017.
Genesio chiede di potersi occupare della ricerca di uno spazio che possa diventare la sede, ben visibile, del CdQ. Il Consiglio approva.
Essendo esauriti gli argomenti all’OdG, il Presidente alle ore 22:20 dichiara chiusa la riunione e stabilisce che il prossimo Consiglio verrà convocato per giovedì 29 dicembre 2016 alle ore 19:00 presso il Centro Aurora.

Il Segretario                                                                                        Il Presidente

Erminia Rosas                                                                                    Maurizio Sapora
Patrizia Marzano

 

Versione PDF del presente verbale (14/12/2016)

20161214-allegato-a-verbale-di-riunione-osservatorio-tdv-del-07-dicembre-2016-v-1-1