STAZIONE  TOR DI VALLE DELLA ROMA LIDO – RIPRESI IN PIENO I LAVORI

0
62

Dopo un primo avvio in sordina avvenuto da qualche mese, sembrano finalmente avviati seriamente i lavori per l’ammodernamento della Stazione di Tor di Valle.

Lavori che, finanziati e messi a bando nel 2012, dovevano completarsi almeno un anno fa.

Riprendiamo una nostra nota del 10 maggio 2012 redatta dopo un incontro con la Direzione Atac.

“Per quanto riguarda la nuova stazione ci sono stati mostrati i grafici del nuovo progetto, che l’ingegnere Sebastiani ha illustrato nei dettagli, consegnandoci a fine seduta il più significativo, che raffigura quella che sarà la nuova stazione. La costruzione si affaccerà su Piazza Tarantelli, dove ora c’è l’ingresso; l’attuale sottopassaggio verrà inglobato e pertanto chiuso sul lato via Ostiense, che verrà collegata con un nuovo sottopasso a distanza di qualche decina di metri. Scomparirà l’attuale piccola costruzione, pensiline copriranno (finalmente!) le banchine, l’acceso ai binari sarà assicurato da ascensori e scale mobili Lo stato attuale della procedura d’asta prevede a breve la designazione della ditta vincitrice dell’appalto, la quale, se non ci saranno ricorsi (fenomeno non infrequente nei nostri bandi,) avrà tempo quattro mesi per presentare la documentazione di legge ed il progetto articolato definitivo. Senza intoppi quindi per fine anno dovrebbero iniziare i lavori la cui conclusione richiederà due anni. Ci auguriamo tutti che a Natale del 2014 o all’alba del 2015 potremo salutare quella stazione troppo a lungo sognata.”

Non ci è dato di sapere che cosa abbia determinato il mancato avvio dei lavori  né che cosa ne abbia riavviato gli stessi.

Una curiosità. Il cd.progetto Stadio della Roma – altra telenovela tipicamente romana – prevede nel caso abbia a sua volta il via libera, la costruzione di una stazione di diversa concezione che dovrebbe sorgere un centinaio di metri almeno lontano dall’attuale.  Dal quasi nulla di oggi a ben due stazioni?  Misteri o peggio.