SITUAZIONE INSOSTENIBILE DELLA VIABILITA’ IN VIA CINA

0
43

Con l’apertura della Palestra della Virgin, la cui frequentazione si somma a quella preesistente della Piscina Zero9, la situazione della viabilità, specie pomeridiana,  lungo il tratto di Cina che va da Piazza Hazon all’incrocio con via del Bambù, è diventata insostenibile.
Per percorre quel breve tratto di poche centinaia di metri nelle ore pomeridiane e serali, a seguito delle decine e decine di auto parcheggiate sui due lati della via,  si impiegano parecchi minuti e, tra l’altro, si corrono e si fanno correre pericoli a persone e veicoli.

Abbiamo interessato al riguardo sia il Comandante del IX Gruppo dei VVUU sia il Municipio nelle persone del Presidente e dell’Assessore ai LLPP, ad intervenire facendo rispettare il divieto di parcheggio attualmente esistente su entrambi i lati della strada (tra l’altro, ci sarebbe spesso disponibilità di posti nei parcheggi sotterranei interni) e a responsabilizzare i titolari dei due impianti al fine di ripristinare la necessaria scorrevolezza e sicurezza della strada.

Ci è stato assicurato che si sta provvedendo, cosa di cui al momento non c’è ancora traccia.

Resta infine da dare seguito agli impegni assunti dai titolari dello Zero9 a seguito della abusiva acquisizione di un’area pubblica dagli stessi adibita a parcheggio  interno.  Su questo aspetto sembrerebbe che a breve ci siano risposte positive, tutte ovviamente da verificare.