Progetto Piazza Cina

    0
    39

    In vista del prossimo Giubileo della Misericordia, Comune Governo – tra i vari punti messi in agenda, con anche lo stanziamento di appositi fondi – hanno previsto la realizzazione di opere pubbliche di basso impatto ambientale, anche intorno a Chiese e Parrocchie di periferia.

    Cogliendo appieno tale opportunità, il CdQ Torrino-Decima ha deliberato di presentare un sua idea progettuale che prevede la realizzazione, nei pressi della Parrocchia S. Maria Mater Ecclesiae di Via Sciangai, la realizzazione di una “piazza” al Torrino, quella che oggi manca come luogo di incontro e di socializzazione per i cittadini del quartiere.

    La nostra proposta di massima, è già stata inviata sia al Comune (Assessorato all’Urbanistica) sia al Municipio 9 (Presidenza e Vicepresidenza) affinché possano valutarne, in tempi stretti, l’eventuale fattibilità.

    Nella richiesta inviata alle autorità abbiamo evidenziato, “ la possibilità  di realizzare una (la) “Piazza” del quartiere Torrino Collinare sottraendo una porzione di superficie all’attuale grande area, attualmente adibita esclusivamente a parcheggio, che oggi rappresenta Piazza Cina (circa 15-20 posti auto in meno).
    La ns. proposta, è ispirata dalla prossima partenza del Giubileo della Misericordia, indetto da Papa Francesco, che ha tra le altre finalità, quella di rendere più vivibili le aree circostanti le Parrocchie di tutta la città di Roma.  In quest’ottica, pertanto, la creazione di un’area completamente pedonale, e a ridosso della Parrocchia S. Maria Mater Ecclesiae di via Sciangai (che dista meno di 50 mt. dal luogo indicato), permetterebbe ai cittadini, e ai fedeli, di incontrarsi e socializzare tra di loro.
    Tale realizzazione, crediamo, sia in linea con lo spirito del prossimo giubileo.
    Pertanto, alla luce di quanto sopra succintamente riportato, chiediamo gentilmente di verificare la fattibilità di questa ns proposta che, come vi renderete conto, non necessita di grossi sforzi sia progettuali che economici.
    Siamo certi che anche che le SS.VV., una volta visionata questa proposta progettuale, apprezzerà gli sforzi del ns. CdQ per una migliore vivibilità e decoro del territorio.”

    Per rafforzare tale richiesta, il CdQ ha creato una pagina Facebook denominata “Progetto piazza Cina” con un duplice scopo: informare il maggior numero di cittadini, residenti e non, sull’esistenza di questo progetto; lanciare al contempo un “Referendum” chiedendo loro quanto  l’idea di vedere realizzata una (la) piazza del quartiere sia gradita.

    A tale proposito, per meglio inquadrare lo spirito della ns. proposta ed il percorso che abbiamo intrapreso, ci preme sottolineare due aspetti che riteniamo importanti:

    1.     Il disegno che è pubblicato all’interno della suddetta pagina FB è, allo stato attuale, un “disegno di massima” che ha il solo scopo di indicare alle autorità, con una certa approssimazione, in quale area dell’attuale parcheggio di Piazza Cina vorremo realizzare l’opera. Pertanto il disegno deve essere valutato solo ed esclusivamente con queste motivazioni.

    Se, come ci auguriamo, la proposta verrà accolta, spetterà ai progettisti comunali – anche attraverso un percorso partecipativo con la presenza del CdQ –  elaborare il “progetto di dettaglio e particolareggiato”.  E’ per questo che invitiamo a non scendere, in questa fase, nei dettagli di questa prima proposta.

    2.     Visto che all’interno dell’area indicata è compresa anche la “scultura” denominata, dagli stessi cittadini “Tetano” (come dargli torto…) evitiamo di dilungarci troppo in commenti sulla sua rimozione perché, allo stato attuale non è possibile farlo (ci vorrebbe l’esplicito assenso dell’artista). Ovviamente, nella futura ed auspicata fase progettuale, il CdQ si farà carico di verificare la possibilità di una sua sostituzione con un’opera che riscuota più ampi consensi.

    Premesso quanto sopra, invitiamo pertanto i cittadini tutti a visionare il progetto collegandosi alla pagina https://www.facebook.com/progettopiazzacina (visibile anche a chi non ha Facebook) e, se d’accordo, lasciare un proprio commento e, soprattutto, un bel “mi piace” al progetto.

    Più “mi piace” avremo raccolto, più saremo in grado di far valere il peso dell’opinione dei cittadini nei confronti delle autorità. Anche una forza “virtuale” come un Gruppo FB, ai nostri giorni, serve moltissimo a far avanzare una proposta che nasce dal territorio.

    Naturalmente è sempre possibile inviare commenti e/o osservazioni al progetto, al consueto indirizzo mail: info@cdqtd.it

    Ne terremo sicuramente conto.

    Vi aspettiamo numerosi. Passate parola ed invitate i vostri contatti a mettere “mi piace” sulla pagina “Progetto piazza Cina”.

    progetto-piazza-cina-web