DEGRADO PIAZZA TARANTELLI – MERCATO – AREA SOSTA

0
115

TOR DI VALLE: LA STAZIONE E … LO STADIO DELLA ROMA Gennaio 2013

La Regione ha finalmente sbloccato l’iter per la concessione del  finanziamento da tempo stanziato per la costruzione della Stazione  che dovrà sostituire dopo una attesa di lunghi anni l’attuale  fabbricato del tutto inadeguato. Nel mese di gennaio l’Atac  dovrebbe assegnare l’appalto alla ditta vincitrice dell’appalto e così il  progetto inizierà il suo corso di realizzazione. Se non ci sono altri  intoppi (e il rischio è sempre dietro l’angolo), i lavori dovrebbero  essere completati tra la fine del 2014 e la primavera del 2015.   Certo per almeno un altro paio di anni la situazione resterà più o  meno la stessa: con qualche inconveniente in più, dati i lavori, ma  anche con qualche miglioramento che nel frattempo si renderà  operativo.  Quello che stenta  – mancano soldi, mancano treni, manca  personale, mancano infrastrutture adeguate  – a decollare è la  qualità del servizio. Treni insufficienti, frequenti guasti o ritardi o  cancellazione di corse, superaffollamento nelle ore di punta. I  responsabili della linea, come abbiamo potuto constatare, fanno del  loro meglio, ma la situazione è oggettivamente difficile.  E’ proprio di questi giorni la notizia dell’accordo fra il costruttore  Parnasi e la nuova proprietà della Roma Calcio per la costruzione del  nuovo stadio della squadra giallorossa nell’area di Tor di Valle.  Una  bella notizia certamente per quei tifosi del nostro quartiere che si  troveranno l’impianto sotto casa.   Un nuovo incubo per tutti gli altri, al pensiero di quanto in termini di  traffico e problemi connessi si scaricherà su un asse già al limite del  collasso.    Se al paventato nuovo insediamento di Casal Grottoni, va a  sommarsi l’impatto determinato dallo stadio – che sarà una  struttura polivalente non destinata quindi ad incidere solo nei giorni  del calendario calcistico  – e quello del quasi certo quartiere che  sorgerà a ridosso dello stesso, c’è di che essere certamente  preoccupati.  La realizzazione del progetto – che sarebbe definito entro l’anno per  il successivo avvio dei lavori il cui completamento dovrebbe avvenire  nel 2016  – prevede lo spostamento in altra area cittadina  dell’ippodromo, interventi (copertura???) sul depuratore, una  ristrutturazione della rete viaria, oltre alla già citata edificazione  della nuova Stazione sulla Roma Lido che dovrebbe trasformarsi in  linea metropolitana.  Le previsioni sono una cosa, la realtà spesso si è dimostrata  tutt’altro.  Insomma, avremo un nuovo problema cui dedicare le  nostre energie per impedire il soffocamento del nostro quartiere. (leggi questa notizia e tante altre nella nuova edizione dell’eco del Torrino on line)

Roma, il nuovo stadio da 60mila “A Tor di Valle e sarà pronto nel 2016” La Repubblica 30/01/13

Roma, diluvio di cemento sulla città 64 delibere al vaglio del Campidoglio La Repubblica 13/12/12

———————————————————————————————————————

STAZIONE METRO TOR DI VALLE. FINANZIAMENTI  IN ALTALENA PER I LAVORI

Il CdQ ha incontrato il 4 dicembre  l’Ing. Lanzone, responsabile operativo della Roma Lido e il dott. Saccà, direttore Atac per i rapporti con l’utenza, sul tema della ferrovia e della stazione di Tor Di Valle. E’ stato formalmente confermato che la Regione ha sbloccato l’iter per la concessione del finanziamento per la costruzione della Stazione. A giorni L’Atac assegnerà l’appalto alla ditta vincitrice dell’appalto e così il progetto inizierà il suo corso di realizzazione. I lavori potrebbero finire tra la fine del 2014 e la primavera del 2015. Intanto comunque non si concretizzeranno  i tanto attesi e urgenti miglioramenti del “servizio”. I nostri interlocutori ci hanno spiegato che, per mancanza di risorse e intralci burocratici, sarà possibile solo cercare di garantire l’efficienza del servizio attualmente reso. E mentre la Regione di appresta a chiudere ingloriosamente i battenti, dopo avere sperperato denaro pubblico e essersi occupata di tutto, salvo che dei problemi dei cittadini, gli utenti della Roma Lido devono affrontare almeno altri due anni/due anni e mezzo di rischi continui, di inefficienza e disservizi; quelli poi che prendono il treno a Tor di Valle, in aggiunta,  esposti alla pioggia o al solleone…

———————————————————————————————————————

5 novembre 2012
Finalmente dopo le segnalazioni dei cittadini e del CdQ vengono effettuati i controlli presso il mercato abusivo del sabato a Piazza Tarantelli
>>> leggi

———————————————————————————————————————

23 giugno 2012
TOR DI VALLE: segnalazione occupazione piazza Tarantelli nel fine settimana e conseguenti problemi di rumori molesti, sporcizia e degrado Si impone una regolamentazione. 

Il CdQ a seguito delle segnalazioni dei cittadini e  dopo verifiche di persona, scrive al Municipio chiedendo:
a) a che titolo piazza Tarantelli viene occupata nei fine settimana da un numeroso gruppo di persone che organizzano il trasporto di oggetti di vario tipo in un paese straniero, stazionando nel piazzale fin dalla prime luci dell’alba con camion, autovetture e altri veicoli
b) qualora non vi fosse alcun titolo, di provvedere a garantire la piena disponibilità della piazza nei fine settimana nel rispetto dei regolamenti comunali e delle ordinanze del Sindaco e in particolare la n. 88 del 28 marzo 2012 (valida sino al 30 settembre) avente per oggetto “misure per la prevenzione e la repressione degli schiamazzi e dei rumori lesivi della salute, della sicurezza della persone e dell’igiene pubblica”;
c) qualora l’occupazione della piazza il sabato e la domenica si verificasse a fronte di qualche autorizzazione da parte dell’Amministrazione Comunale, di provvedere a prendere tutte le misure necessarie affinché questa avvenga garantendo quanto in genere previsto in queste circostanze e quindi la disponibilità straordinaria di cassonetti per raccolta dei rifiuti, di bagni chimici e tutto quanto necessario affinché l’area già pesantemente degradata non lo sia ulteriormente e si evitino molestie e conseguenze negative per i residenti.

———————————————————————————————————————

15 FEBBRAIO 2012
Dopo la diffida da parte del Comitato di Quartiere Torrino Decima, finalmente un prima bonifica

Questa mattina, a seguito della segnalazione del Dipartimento Tutela Ambiente e Verde del Comune, l’AMA ha avviato la bonifica di Piazza Tarantelli e in particolare della ex Area sosta Camper.
Le squadre dell’AMA completeranno nella giornata di oggi e se occorre di domani, la pulizia dell’area, eliminando la montagna di rifiuti di vario genere, scarichi abusivi, arbusti e ed erbacce e quant’altro infestava la superficie in questione.
UNA BATTAGLIA CHE CI HA VISTO A LUNGO IMPEGNATI E CHE ERA CULMINATA IN UNA DIFFIDA AL MUNICIPIO XII E ALCOMUNE HA TROVATO UNA PRIMA CONCLUSIONE POSITIVA.
Restano due problemi: uno contingente, l’altro di fondo.
Il primo concerne la presenza di alcune roulotte di nomadi che gli incaricati dell’Ama non possono costringere a lasciare l’area. Occorrerà l’intervento dell’Assessore Municipale.
Il secondo, più importante, è la custodia – al momento – e la destinazione d’uso dell’area, sia per evitare che a breve si riproponga la situazione cui si è appena data soluzione, sia per trovare finalmente come rendere l’area pienamente e utilmente fruibile.
Da qui ripartiremo.

———————————————————————————————————————


13/01/12 A seguito della diffida del CdQ, IL Municipio  e L’Ama decidono finalmente di effettuare la bonifica dell’area sosta camper di Piazza Tarantelli > leggi il fax 

Tor di Valle: finalmente arriva la bonifica a piazza Tarantelli – Roma Today 13/01/12

01/12/11 Il Municipio XII scrive all’AMA per la bonifica di piazza Tarantelli a seguito della nostra diffida del 16 novembre. Se nulla accadrà nei prossimi giorni, subito dopo le feste il CdQ darà il via alle iniziative giudiziarie esposte nella diffida.

7/11/2011 IL CDQ DIFFIDA LE AUTORITA’ COMPETENTI PER LA PULIZIA, BONIFICA, MESSA IN SICUREZZA E CHIUSURA DELL’AREA CAMPER DI PIAZZA TARANTELLI. > leggi
> guarda le ultime foto

 

22/06/11 Il CDQ sollecita interventi urgenti di manutenzione e pulizia su Piazza Cina > leggi
Piazza Tarantelli > leggi


Settembre 2011 Piazza Tarantelli: è emergenza discarica ! >>> foto

 

> Genn 2010 – Stazione Tor di Valle La Regione stanzia i fondi per la riqualificazione

 

05/04/09 Il 2 aprile, un’operazione coordinata dalla Questura di Roma, dal Commissariato di P.S. di Spinaceto, dai Carabinieri, dai Vigili Urbani, dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Roma, dal Municipio XII e dall’Ama, ha portato allo sgombero dell’area adiacente il mercato di Piazza Tarantelli, occupata abusivamente da tempo da alcune roulotte.

IL CdQ Torrino Decima ha costantemente denunciato la condizione di degrado in cui versa tutta l’area a partire dalla piazza fino ad arrivare alla stazione di Tor di Valle passando per la fatidica area sosta per i camper (si veda il recente dossier fotografico). Lo sgombero delle roulotte abusive era un atto dovuto ma:
a) se non è stato accompagnato da una soluzione abitativa per le famiglie che occupavano le roulotte,

b) se non sarà seguito da un’opera di recupero della piazza e delle aree immediatamente limitrofe,

NON SERVIRA’ A NULLA e così com’è già accaduto (prima delle elezioni del 2008 ci fu già un altro sgombero inutile) altri occupanti torneranno.

O si restituisce piazza Trantelli ad una condizione di decoro e dignità strutturali oppure l’intervento del 2 aprile sarà solo un palliativo e il degrado tornerà a generare altro degrado.

Il CdQ chiede al Municipio un incontro urgente per discutere subito le misure immediate da adottare

 

Piazza Tarantelli – 21 marzo 2009: le immagini del degrado e dell’incuria.

 

Il 29 luglio u.s. si è svolta presso la Regione Lazio, la conferenza dei servizi, alla quale hanno partecipato 30 organismi istituzionali e che ha espresso parere positivo alla realizzazione della fermata della Roma Lido Acilia Sud ed al rifacimento della stazione di Tor di Valle (per il quale sono stanziati fin dal 2002 3,5 milioni di euro). Alla conferenza dei servizi era presente anche il Comune di Roma, che si è però riservato un tempo ulteriore di 60 giorni per verifiche da effettuare con il Dipartimento mobilità e trasporti. Alla luce degli esiti della conferenza dei servizi, a settembre il Comitato di Quartiere Torrino Decima si attiverà su questo tema su cui da tempo è impegnato perché finalmente si concretizzi questo progetto che metterebbe fine ad una vera e propria vergogna nazionale qual è la stazione di Tor di Valle così com’è oggi.

>  Il CdQ ha partecipato il 15 Novembre 2007 al Consiglio del Municipio XII sulla risistemazione dell’area di Piazza Tarantelli. Il CdQ ha esposto i problemi dei cittadini  e ha fatto precise richieste.
> Leggi il resoconto      > Leggi la risoluzione votata dal Municipio

> 17/09/07 A tre mesi di distanza dalla denuncia del CdQ, sull’area sosta camper di piazza Tarantelli continua un incredibile palleggio delle responsabilità…intanto il cancello è stato chiuso….con il fil di ferro !   > leggi i fax

> 23/07/07 Area sosta camper piazza Tarantelli: il Municipio riconosce la gravità  della situazione ma ancora  brancola nel buio per la soluzione. Leggi il fax inviato al VII Dipartimento  e p.c. al CdQ

17/09/07 Dossier fotografico del CdQ sul degrado del quartiere: la situazione sta diventando sempre più grave.Il 22/09/07 il CdQ incontra l’Assessore all’ambiente del XII Municipio, Matilde Spadaro, per fare il punto della situazione degli interventi previsti dopo l’incontro del 13 luglio.

>16/07/07 A un mese di distanza dalla richiesta del CdQ, il Municipio XII sollecita il X Dipartimento a intervenire sull’area sosta camper di Via Tarantelli. Leggi la risposta del Municipio e la nostra lettera.

> 16/07/07 Resoconto dell’ incontro del CdQ con l’Assessore all’ambiente del Municipio XII, Matilde Spadaro.

> 13/06/07 Richiesta di intervento urgente per il ripristino della chiusura dell’area sosta per i camper adiacente piazza Tarantelli