Skip to content

Mobilità

AMMODERNAMENTO DELLA FERROVIA ROMA-LIDO

Finalmente, dopo tante parole al vento, lo scorso 20 maggio la Regione Lazio ha ricevuto ufficialmente dal governo fondi pari a un miliardo e 407 milioni di euro che serviranno per le opere pubbliche del Lazio. Costituiscono tale importo, quattro fonti principali di finanziamento: Fondo di sviluppo e coesione, finanziamenti edilizia sanitaria ex art. 20, finanziamenti ministero Infrastrutture e risorse stanziate da Rfi e da fondi regionali. All’interno della somma riservata alle infrastrutture, sono stati riservati 180 mln per la ferrovia Roma-Lido: interventi per la modernizzazione della linea.
Come CdQ Torrino-Decima, esprimiamo, finalmente dopo decenni di attesa, forte soddisfazione per questo primo importante atto che, ci auguriamo, sia seguito da un veloce iter progettuale e realizzativo di tutte le opere di ammodernamento previste. Ovviamente seguiremo da vicino tutti i successivi passaggi così da rendere partecipi i cittadini del suo iter

Nuovo video sui problemi del Torrino e di Decima


Un nuovo video realizzato dai bravissimi Maurizio Manco e Giorgia Piras in collaborazione con il CdQ. Un seguito ideale a quello di quest’autunno su Tor di Valle. I problemi relativi a degrado, verde,  strade, circolazione, piazza Cina, Cisterna Romana, riassunti efficacemente in immagini, parole e un pizzico di ironia. Con i contributi dei cittadini e dei consiglieri.

Roma-Lido, più treni e 2 nuove fermate

IL PIANO/ QUATTRO ANNI DI LAVORI, 180 MILIONI DI INVESTIMENTO
La Repubblica on line 21/05/2015

UN TRENO ogni 5 minuti nelle ore di punta, due nuove stazioni, binari e vagoni di ultima generazione, quattro anni di lavori, 180 milioni di investimento. Accelera l’Atac sulla conversione della Roma-Lido in metropolitana di superficie. Come peraltro chiesto dalla mozione bipartisan approvata all’unanimità in assemblea capitolina.

>>>> Continua a leggere

 

Incontro con il vicesindaco di Roma Luigi Nieri

Venerdì 3 ottobre, nel pomeriggio, una delegazione del Comitato (Petrachi, Garzia, Galasso e Mattioli) ha incontrato presso la Sede dell’assessorato al Patrimonio,  il vice sindaco di Roma. Luigi Nieri, interessandolo ai molti problemi del nostro territorio. L’accoglienza è stata cordiale e alla illustrazione dei vari punti è seguito un impegno a verificare quanto sia possibile trovare una soluzione soddisfacente.

—>>> leggi tutto

Trasporti, rivoluzione sulla Roma-Lido. Improta: “Nel 2014 un treno ogni 7 minuti.

E una sentinella in ogni stazione” E l’obiettivo annunciato dall’assessore ai Trasporti. Inoltre “occorre indivuduare un cittadino per ognuna delle 13 fermate della ferrovia per monitorare tutto”. Già iniziati i lavori per la nuova fermata Acilia Sud che si concluderanno in due anni: “Avrà un bacino di utenza pari a circa 50mila abitanti”
Repubblica.it 24/02/14 >>>> leggi l’articolo

Mobilità e trasporti

ARCHIVIO

 


PROMEMORIA PER LA CONFERENZA DEI SERVIZI PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI DI VIA DELLA GRANDE MURAGLIA ALL’ALTEZZA DELLA ROTONDA DI VIA DEGLI ASTRI E DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO ORSA MAGGIOR
E 11/11/12

COMUNICATO DEI PROMOTORI DELLA PETIZIONE PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI DI VIA GRANDEMURAGLIA 08/10/12

SEMAFORO VIA DELLA GRANDE MURAGLIA
08/09/12 Giovedì scorso (6 settembre 2012), alle ore 16, presso la sede del Municipio XII di Roma Capitale (Via I. Silone 100), si è svolto un incontro tra l’assessore Porfiri, il consigliere Cimini, l’UOT del Municipio XII, il CdQ Torrino Decima (Garzia, Lantieri), il CdQ Torrino nord (Ragucci) e i rappresentanti dei genitori dell’Istituto comprensivo Orsa maggiore, avente per oggetto la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali limitrofi alla prima rotonda di Via grande muraglia (partendo da Tien An Men) a seguito della richiesta, sottoscritta da centinaia di cittadini, di spostamento, a tal fine, di un semaforo pedonale e del verbale sottoscritto in tale senso in base al sopralluogo del 3 aprile 2012.

Dopo lunga discussione, mentre veniva ribadita la difficoltà di spostare il semaforo (costi elevati), si propendeva per la soluzione di attraversamenti pedonali rialzati, opportunamenti evidenziati, con recinzione con parapedonali in prossimità della rotonda.
Contestualmente ad una ulteriore verifica che il Municipio farà presso l’assessore di  riferimento in comune circa la possibilità di spostamento del semaforo pedonale, l’ufficio tecnico 
farà predisporre un progetto per gli attraversamenti pedonali rialzati e poi convocherà una conferenza di servizi con Atac, Dipartimento VII e rappresentanti dei cittadini. 
Dato che si prevedono  tempi lunghi il Municipio chiederà nel frattempo il presidio di una pattuglia di vigili durante l’orario d’ingresso e di uscita della scuola.

25/10/12 STAZIONE ROMA LIDO A TOR DI VALLE
INCREDIBILE ALLA REGIONE LAZIO 
SI SONO MANGIATI ANCHE LA STAZIONE DI TOR DI VALLE !!!!

Nella mattinata di mercoledì 10 abbiamo incontrato il Responsabile funzionamento della Roma Lido (ingegner Lanzone) e il Direttore dell’Assistenza clienti ATAC (dott.  Saccà) per avere informazioni sullo stato di avanzamento del bando per il rifacimento della stazione di Tor di valle.
Abbiamo appreso, con stupore, che, sebbene sia stata completata la procedura della gara e individuato il vincitore e assegnatario dei lavori, questi non si faranno.
Perché? Perché il finanziamento, già stanziato, non c’è più, assorbito da “altre esigenze” della Regione.
A questo punto, il pensiero non può non correre ai recenti scandali che hanno travolto la Regione Lazio e la giunta Polverini. Forse le “altre esigenze” sopraggiunte e per le quali sono stati stornati i fondi prima stanziati per la stazione di Tor di Valle, sono da ricercarsi nel fiume di denaro che è andato nelle casse dei partiti che siedono in Consiglio Regionale ? In qualche cena o vacanza “di lavoro” ? In qualche festa organizzata all’ombra del Colosseo ? In manifesti politici (destinazione più nobile ma ugualmente deprecabile visto che è da 50 anni che aspettiamo una stazione degna di questo nome) ?
Non smetteremo di porre queste domande fino a quando non avremo risposte e soprattutto fino a quando i tre milioni e 600mila euro stanziati non torneranno a finanziare il rifacimento della stazione di Tor di Valle.
I Responsabili ATAC intervenuti hanno assicurato che, da parte loro, nulla potendo per superare il problema degli stanziamenti, si sta facendo il massimo  quanto meno per rendere la linea efficiente.  Sono stati  immessi quattro nuovi treni, si sta completando la rete di sottostazioni elettriche per consentire la compresenza di più treni sulla linea, e infine, per sopperire al sottodimensionamento di organici dei macchinisti, ne sono stati temporaneamente dirottati alcuni da altre tratte, mentre si stanno riconvertendoi capitreno in macchinisti.
Pur apprezzando lo sforzo in atto, rimaniamo nuovamente allibiti: è quantomeno singolare, infatti, che, per legge, non si possa assumere neppure un macchinista per far viaggiare un treno, mentre assistiamo ad un mercato di dirigenti e consulenti  strapagati che hanno contribuito al dissesto dell’azienda. Come dire: al peggio non c’è mai fine…..

———————————————————————–

12/06/12 Il CdQ scrive al Municipio a proposito del parere negativo sullo spostamento del semaforo pedonale su via della G. Muraglia

Con riferimento alla sottoriportata mail informativa del Consigliere Massimo Cimini in merito alla comunicazione del 7° Dipartimento  Mobilità e Trasporti di Roma Capitale, come Comitato di Quartiere Torrino Decima, sottolineiamo, per quanto evidente, che il parere negativo espresso dal predetto Ufficio non è in alcun modo vincolante in quanto – come premesso nella stessa comunicazione – Via della Grande Muraglia è strada di competenza municipale.

Si richiede pertanto agli uffici mucipali interessati, ai cui titolari o componenti la presente è indirizzata, di avviare le misure concordate fra le parti a seguito dell’incontro-sopralluogo del 3 aprile, come da verbale del 3 maggio successivo.

Restano infatti assolutamente valide le considerazioni e valutazioni svolte circa la necessità di una messa in sicurezza dei due attraversamenti pedonali oggi costituenti un perenne rischio, prevalentemente per gli alunni di una scuola da un lato, ma anche per gli utenti di un supermercato dall’altro.

Cordialmente

Augusto Garzia

Vice Presidente Comitato di Quartiere Torrino Decima

Febbraio 2012 Petizione per attraversamento pedonale Via della Grande Muraglia 300 > leggi
> scarica il foglio per la raccolta firme

———————————————————————–

TOR DI VALLE: IL PROGETTO DELLA NUOVA STAZIONE
A quando l’alba della nuova stazione di Tor di Valle ? – Il CdQ Torrino Decima incontra l’ATAC per fare il punto sulla gara per i lavori di rifacimento 
>>> leggi il resoconto della riunion
e    >>> guarda il progetto della nuova stazione Tor di Valle

———————————————————————–

ROMA – LIDO. Comunicato a seguito della partecipazione del cdQ all’ Audizione XVI Commissione mobilità del 13 marzo 2012

———————————————————————–

Febbraio 2011 _ SISTEMAZIONE DELL’INCROCIO DI VIA FOSSO DEL TORRINO – VIA CINA. Il CdQ chiede un progetto articolato che risolva i problemi di viabilità dell’incrocio, i problemi di sicurezza del tratto di via Cina davanti alla palestra Zero9 e che restituisca il parcheggio pubblico ai cittadini. > leggi
> Leggi la risoluzione che il 1 marzo è stata approvata dal Municipio. Il parcheggio viene ceduto alla Team sport e viene presentato un progetto di sistemazione parziale dell’incrocio.

———————————————————————–

Nella seduta del consiglio municipale del 12 luglio 2011 verrà affrontato di nuovo il problema della viabilità tra via di Decima e via Sabatini. Il CdQ ribadisce di essere contrario all’apertura di Via Ruffini, perchè inutile e dannosa e  si dichiara pronto a collaborare con l’amministrazione per mettere a punto un progetto di fattibilità sulla viabilità dell’incrocio in questione. Nel documento qui di seguito, redatto al termine dell’assemblea pubblica del 28/01/2009  sono espresse le nostre proposte > leggi

———————————————————————–

il 19 dicembre 2011 parte la nuova linea di autobus 787.
Leggi la comunicazione del Municipio XII. 

La nuova linea sembra venire incontro ad alcune delle esigenze espresse a suo tempo dal Comitato di Quartiere, ma l’assetto della mobilità nel quadrante appare, a questo punto, da riconsiderarenel suo complesso. A tal fine il CdQ ha già richiesto un incontro al Municipio

———————————————————————–

METRO TOR DI VALLE
23/01/2011 Il CdQ parla con ATAC-Metro, Ufficio Gare, a proposito dei lavori per la stazione di Tor di Valle.Qui di seguito la sintesi della situazione

  • E’ pronto il disciplinare per la gara;
  • Il tempo per la trasmissione al Consiglio di Amministrazione, la relativa delibera, la successiva pubblicizzazione dell’avviso è di circa 2 mesi
  • Essendo gara europea il tempo per la presentazione delle offerte sarà fra i 60 e gli 80 gg.
  • Per la valutazione delle offerte (i requisiti sono diversi, non solo il prezzo) da parte della Comissione ad hoc si preventivano dai 40 ai 50 giorni.
  • Passo successivo: predisposizione della delibera d’esito per il CdA e relativa autorizzazione, invito dell’impresa assegnataria, almeno 30 gg
  • tempo perché l’impresa presenti tutta la documentazione, almeno altri 30 gg.
  • Durata dei lavori, massimo 800 gg (riducibili) dalla convenzione.

Fatto un rapido calcolo se tutto va bene i lavori potrebbero cominciare per fine anno per vederli completati a fine 2013 o poco più in là.

 

Metro Tor di Valle. Forse vicino l’inizio dei lavori ? leggi l’articolo del Corriere del 2 Dicembre 2011

———————————————————————–

15/07/2010 Stazione Tor di Valle: il progetto ha iniziato il suo percorso

———————————————————————–

13/04/10 Lettera del CdQ sui lavori in corso all’incrocio tra Via di Decima, Via Sabatini e Via dell’Oceano indiano > leggi

———————————————————————–

12/04/10 Il CdQ segnala il degrado del manto stradale e la mancanza segnaletica orizzontale a Piazza Cina

———————————————————————–

12/11/09  Lettera del CdQ su Stazione Tor di Valle inviata a Met.Ro Spa e Regione Lazio con richiesta di incontro e sollecito lavori di ristrutturazione.

23/10/09 Risposta della Regione Lazio al sollecito intervento per la stazione metro TOR di VALLE

09/10/09 Richiesta intervento stazione Tor di Valle.

———————————————————————–

28/01/2009 ORDINE DEL GIORNO APPROVATO DALL’ASSEMBLEA DEL 28 GENNAIO 2009 INDETTA DAL CDQ SUL PROBLEMA DELLA VIABILITA’ A DECIMA E DELL’APERTURA DI VIA RUFFINI

VIABILITA’ DECIMA In vista del progetto di riorganizzazione dell’incrocio tra Via di Decima e Via Camillo Sabatini, il CdQ organizza una ASSEMBLE PUBBLICA per discuterne con i cittadini.
Presso il Centro anziani di Decima mercoledì 28 gennaio p.v. dalle 17 alle 19

30/06/08 Richiesta ripristino percorso bus 777 inviata al Presidente del Municipio XII

Il 24 giugno 2008 il CdQ Torrino Decima ha incontrato il Presidente del Municipio XII, Pasquale Calzetta. 
Le richieste sulla mobilità riguardano i seguenti temi:
–  filobus,
– collegamento tra Eur e Tor de’ Cenci,
– trasformazione in metropolitana della Roma-Lido, della ristrutturazione della stazione diTor di Valle,
− Il tracciato della linea 777
− Il collegamento con Torrino Mezzocammino.
− Il problema dell’incrocio tra Via fosso del Torrino e Via di Decima
− Il problema dell’incrocio tra Via Calcutta e Via di Decima e tra Via di Decima e Via Mascherpa,
>>> leggi il promemoria presentato dal CdQ <<<

———————————————————————–

>  Il CdQ ha partecipato il 15 Novembre 2007 al Consiglio del Municipio XII sulla risistemazione dell’area di Piazza Tarantelli. Il CdQ ha esposto i problemi dei cittadini  e ha fatto precise richieste.
> Leggi il resoconto      > Leggi la risoluzione votata dal Municipio

> 06/02/2007 Consulta la piantina del nuovo progetto per il Filobus Eur – Tor de Cenci – Tor Pagnotta – Laurentino 
> Scarica la piantina in formato .pdf

> 13/06/07 Richiesta di intervento urgente per il ripristino della chiusura dell’area sosta per i camper adiacente piazza Tarantelli

23/03/06 Osservazioni e proposte sulla nuova Rete filobus nel Municipio XII In risposta a quanto sollecitato dall’Assessore alla Mobilità On. Mauro Calamante negli incontri presso il VII Dipartimento in relazione alla presentazione del progetto “nuova Rete di filobus Eur – Tor dè Cenci e Eur – Tor Pagnotta”, le Associazioni e Comitati territoriali … 

>

 09/03/06 Alcune considerazioni sul progetto rete di trasporto pubblico Eur-Tor dè Cenci ed Eur-Tor Pagnotta

DEGRADO PIAZZA TARANTELLI – MERCATO – AREA SOSTA

TOR DI VALLE: LA STAZIONE E … LO STADIO DELLA ROMA Gennaio 2013

La Regione ha finalmente sbloccato l’iter per la concessione del  finanziamento da tempo stanziato per la costruzione della Stazione  che dovrà sostituire dopo una attesa di lunghi anni l’attuale  fabbricato del tutto inadeguato. Nel mese di gennaio l’Atac  dovrebbe assegnare l’appalto alla ditta vincitrice dell’appalto e così il  progetto inizierà il suo corso di realizzazione. Se non ci sono altri  intoppi (e il rischio è sempre dietro l’angolo), i lavori dovrebbero  essere completati tra la fine del 2014 e la primavera del 2015.   Certo per almeno un altro paio di anni la situazione resterà più o  meno la stessa: con qualche inconveniente in più, dati i lavori, ma  anche con qualche miglioramento che nel frattempo si renderà  operativo.  Quello che stenta  – mancano soldi, mancano treni, manca  personale, mancano infrastrutture adeguate  – a decollare è la  qualità del servizio. Treni insufficienti, frequenti guasti o ritardi o  cancellazione di corse, superaffollamento nelle ore di punta. I  responsabili della linea, come abbiamo potuto constatare, fanno del  loro meglio, ma la situazione è oggettivamente difficile.  E’ proprio di questi giorni la notizia dell’accordo fra il costruttore  Parnasi e la nuova proprietà della Roma Calcio per la costruzione del  nuovo stadio della squadra giallorossa nell’area di Tor di Valle.  Una  bella notizia certamente per quei tifosi del nostro quartiere che si  troveranno l’impianto sotto casa.   Un nuovo incubo per tutti gli altri, al pensiero di quanto in termini di  traffico e problemi connessi si scaricherà su un asse già al limite del  collasso.    Se al paventato nuovo insediamento di Casal Grottoni, va a  sommarsi l’impatto determinato dallo stadio – che sarà una  struttura polivalente non destinata quindi ad incidere solo nei giorni  del calendario calcistico  – e quello del quasi certo quartiere che  sorgerà a ridosso dello stesso, c’è di che essere certamente  preoccupati.  La realizzazione del progetto – che sarebbe definito entro l’anno per  il successivo avvio dei lavori il cui completamento dovrebbe avvenire  nel 2016  – prevede lo spostamento in altra area cittadina  dell’ippodromo, interventi (copertura???) sul depuratore, una  ristrutturazione della rete viaria, oltre alla già citata edificazione  della nuova Stazione sulla Roma Lido che dovrebbe trasformarsi in  linea metropolitana.  Le previsioni sono una cosa, la realtà spesso si è dimostrata  tutt’altro.  Insomma, avremo un nuovo problema cui dedicare le  nostre energie per impedire il soffocamento del nostro quartiere. (leggi questa notizia e tante altre nella nuova edizione dell’eco del Torrino on line)

Roma, il nuovo stadio da 60mila “A Tor di Valle e sarà pronto nel 2016” La Repubblica 30/01/13

Roma, diluvio di cemento sulla città 64 delibere al vaglio del Campidoglio La Repubblica 13/12/12

———————————————————————————————————————

STAZIONE METRO TOR DI VALLE. FINANZIAMENTI  IN ALTALENA PER I LAVORI

Il CdQ ha incontrato il 4 dicembre  l’Ing. Lanzone, responsabile operativo della Roma Lido e il dott. Saccà, direttore Atac per i rapporti con l’utenza, sul tema della ferrovia e della stazione di Tor Di Valle. E’ stato formalmente confermato che la Regione ha sbloccato l’iter per la concessione del finanziamento per la costruzione della Stazione. A giorni L’Atac assegnerà l’appalto alla ditta vincitrice dell’appalto e così il progetto inizierà il suo corso di realizzazione. I lavori potrebbero finire tra la fine del 2014 e la primavera del 2015. Intanto comunque non si concretizzeranno  i tanto attesi e urgenti miglioramenti del “servizio”. I nostri interlocutori ci hanno spiegato che, per mancanza di risorse e intralci burocratici, sarà possibile solo cercare di garantire l’efficienza del servizio attualmente reso. E mentre la Regione di appresta a chiudere ingloriosamente i battenti, dopo avere sperperato denaro pubblico e essersi occupata di tutto, salvo che dei problemi dei cittadini, gli utenti della Roma Lido devono affrontare almeno altri due anni/due anni e mezzo di rischi continui, di inefficienza e disservizi; quelli poi che prendono il treno a Tor di Valle, in aggiunta,  esposti alla pioggia o al solleone…

———————————————————————————————————————

5 novembre 2012
Finalmente dopo le segnalazioni dei cittadini e del CdQ vengono effettuati i controlli presso il mercato abusivo del sabato a Piazza Tarantelli
>>> leggi

———————————————————————————————————————

23 giugno 2012
TOR DI VALLE: segnalazione occupazione piazza Tarantelli nel fine settimana e conseguenti problemi di rumori molesti, sporcizia e degrado Si impone una regolamentazione. 

Il CdQ a seguito delle segnalazioni dei cittadini e  dopo verifiche di persona, scrive al Municipio chiedendo:
a) a che titolo piazza Tarantelli viene occupata nei fine settimana da un numeroso gruppo di persone che organizzano il trasporto di oggetti di vario tipo in un paese straniero, stazionando nel piazzale fin dalla prime luci dell’alba con camion, autovetture e altri veicoli
b) qualora non vi fosse alcun titolo, di provvedere a garantire la piena disponibilità della piazza nei fine settimana nel rispetto dei regolamenti comunali e delle ordinanze del Sindaco e in particolare la n. 88 del 28 marzo 2012 (valida sino al 30 settembre) avente per oggetto “misure per la prevenzione e la repressione degli schiamazzi e dei rumori lesivi della salute, della sicurezza della persone e dell’igiene pubblica”;
c) qualora l’occupazione della piazza il sabato e la domenica si verificasse a fronte di qualche autorizzazione da parte dell’Amministrazione Comunale, di provvedere a prendere tutte le misure necessarie affinché questa avvenga garantendo quanto in genere previsto in queste circostanze e quindi la disponibilità straordinaria di cassonetti per raccolta dei rifiuti, di bagni chimici e tutto quanto necessario affinché l’area già pesantemente degradata non lo sia ulteriormente e si evitino molestie e conseguenze negative per i residenti.

———————————————————————————————————————

15 FEBBRAIO 2012
Dopo la diffida da parte del Comitato di Quartiere Torrino Decima, finalmente un prima bonifica

Questa mattina, a seguito della segnalazione del Dipartimento Tutela Ambiente e Verde del Comune, l’AMA ha avviato la bonifica di Piazza Tarantelli e in particolare della ex Area sosta Camper.
Le squadre dell’AMA completeranno nella giornata di oggi e se occorre di domani, la pulizia dell’area, eliminando la montagna di rifiuti di vario genere, scarichi abusivi, arbusti e ed erbacce e quant’altro infestava la superficie in questione.
UNA BATTAGLIA CHE CI HA VISTO A LUNGO IMPEGNATI E CHE ERA CULMINATA IN UNA DIFFIDA AL MUNICIPIO XII E ALCOMUNE HA TROVATO UNA PRIMA CONCLUSIONE POSITIVA.
Restano due problemi: uno contingente, l’altro di fondo.
Il primo concerne la presenza di alcune roulotte di nomadi che gli incaricati dell’Ama non possono costringere a lasciare l’area. Occorrerà l’intervento dell’Assessore Municipale.
Il secondo, più importante, è la custodia – al momento – e la destinazione d’uso dell’area, sia per evitare che a breve si riproponga la situazione cui si è appena data soluzione, sia per trovare finalmente come rendere l’area pienamente e utilmente fruibile.
Da qui ripartiremo.

———————————————————————————————————————


13/01/12 A seguito della diffida del CdQ, IL Municipio  e L’Ama decidono finalmente di effettuare la bonifica dell’area sosta camper di Piazza Tarantelli > leggi il fax 

Tor di Valle: finalmente arriva la bonifica a piazza Tarantelli – Roma Today 13/01/12

01/12/11 Il Municipio XII scrive all’AMA per la bonifica di piazza Tarantelli a seguito della nostra diffida del 16 novembre. Se nulla accadrà nei prossimi giorni, subito dopo le feste il CdQ darà il via alle iniziative giudiziarie esposte nella diffida.

7/11/2011 IL CDQ DIFFIDA LE AUTORITA’ COMPETENTI PER LA PULIZIA, BONIFICA, MESSA IN SICUREZZA E CHIUSURA DELL’AREA CAMPER DI PIAZZA TARANTELLI. > leggi
> guarda le ultime foto

 

22/06/11 Il CDQ sollecita interventi urgenti di manutenzione e pulizia su Piazza Cina > leggi
Piazza Tarantelli > leggi


Settembre 2011 Piazza Tarantelli: è emergenza discarica ! >>> foto

 

> Genn 2010 – Stazione Tor di Valle La Regione stanzia i fondi per la riqualificazione

 

05/04/09 Il 2 aprile, un’operazione coordinata dalla Questura di Roma, dal Commissariato di P.S. di Spinaceto, dai Carabinieri, dai Vigili Urbani, dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Roma, dal Municipio XII e dall’Ama, ha portato allo sgombero dell’area adiacente il mercato di Piazza Tarantelli, occupata abusivamente da tempo da alcune roulotte.

IL CdQ Torrino Decima ha costantemente denunciato la condizione di degrado in cui versa tutta l’area a partire dalla piazza fino ad arrivare alla stazione di Tor di Valle passando per la fatidica area sosta per i camper (si veda il recente dossier fotografico). Lo sgombero delle roulotte abusive era un atto dovuto ma:
a) se non è stato accompagnato da una soluzione abitativa per le famiglie che occupavano le roulotte,

b) se non sarà seguito da un’opera di recupero della piazza e delle aree immediatamente limitrofe,

NON SERVIRA’ A NULLA e così com’è già accaduto (prima delle elezioni del 2008 ci fu già un altro sgombero inutile) altri occupanti torneranno.

O si restituisce piazza Trantelli ad una condizione di decoro e dignità strutturali oppure l’intervento del 2 aprile sarà solo un palliativo e il degrado tornerà a generare altro degrado.

Il CdQ chiede al Municipio un incontro urgente per discutere subito le misure immediate da adottare

 

Piazza Tarantelli – 21 marzo 2009: le immagini del degrado e dell’incuria.

 

Il 29 luglio u.s. si è svolta presso la Regione Lazio, la conferenza dei servizi, alla quale hanno partecipato 30 organismi istituzionali e che ha espresso parere positivo alla realizzazione della fermata della Roma Lido Acilia Sud ed al rifacimento della stazione di Tor di Valle (per il quale sono stanziati fin dal 2002 3,5 milioni di euro). Alla conferenza dei servizi era presente anche il Comune di Roma, che si è però riservato un tempo ulteriore di 60 giorni per verifiche da effettuare con il Dipartimento mobilità e trasporti. Alla luce degli esiti della conferenza dei servizi, a settembre il Comitato di Quartiere Torrino Decima si attiverà su questo tema su cui da tempo è impegnato perché finalmente si concretizzi questo progetto che metterebbe fine ad una vera e propria vergogna nazionale qual è la stazione di Tor di Valle così com’è oggi.

>  Il CdQ ha partecipato il 15 Novembre 2007 al Consiglio del Municipio XII sulla risistemazione dell’area di Piazza Tarantelli. Il CdQ ha esposto i problemi dei cittadini  e ha fatto precise richieste.
> Leggi il resoconto      > Leggi la risoluzione votata dal Municipio

> 17/09/07 A tre mesi di distanza dalla denuncia del CdQ, sull’area sosta camper di piazza Tarantelli continua un incredibile palleggio delle responsabilità…intanto il cancello è stato chiuso….con il fil di ferro !   > leggi i fax

> 23/07/07 Area sosta camper piazza Tarantelli: il Municipio riconosce la gravità  della situazione ma ancora  brancola nel buio per la soluzione. Leggi il fax inviato al VII Dipartimento  e p.c. al CdQ

17/09/07 Dossier fotografico del CdQ sul degrado del quartiere: la situazione sta diventando sempre più grave.Il 22/09/07 il CdQ incontra l’Assessore all’ambiente del XII Municipio, Matilde Spadaro, per fare il punto della situazione degli interventi previsti dopo l’incontro del 13 luglio.

>16/07/07 A un mese di distanza dalla richiesta del CdQ, il Municipio XII sollecita il X Dipartimento a intervenire sull’area sosta camper di Via Tarantelli. Leggi la risposta del Municipio e la nostra lettera.

> 16/07/07 Resoconto dell’ incontro del CdQ con l’Assessore all’ambiente del Municipio XII, Matilde Spadaro.

> 13/06/07 Richiesta di intervento urgente per il ripristino della chiusura dell’area sosta per i camper adiacente piazza Tarantelli