AGGIORNAMENTI SITUAZIONE DEPURATORE ROMA SUD

    0
    58

    A seguito dell’incontro tra il CdQ Torrino-Decima e ACEA dello scorso 27 novembre 2015 > Leggi Verbale Incontro, siamo in grado di aggiornarvi con le informazioni di seguito riportate.

    Lunedì 9 dicembre, alle ore 8, il ns. CdQ, nella persona del suo presidente, è stato intervistato su questo argomento da un giornalista di Radio Capital. Nel corso della lunga intervista, sono state ribadite le ns. motivazioni sui disagi, rumori ed odori, che da anni affliggono i quartieri di Decima e del Torrino e sua quanto ACEA, a ns. avviso, non ha ancora messo in capo per attutirne gli effetti dannosi.

    Inoltre, mercoledì 11 dicembre, siamo stati contattati telefonicamente dall’Ing. Mario Ruta, responsabile ACEA depuratori Roma, il quale ci ha informato che, per mitigare la rumorosità proveniente dagli impianti ACEA, come da noi fatto presente nel corso dell’ultimo incontro congiunto, da un paio di giorni, i tecnici ACEA hanno provveduto a mettere in atto delle prime soluzioni necessarie a mitigare gli effetti dannosi in materia di rumorosità che, ricordiamo, essere stata misurata dal CdQ in 87 decibel >>> Vedi Risultanze Misurazione >>>.  Sempre nel corso della telefonata, siamo stati altresì messi al corrente, sempre dall’Ing. Ruta, il quale  incontrerà quanto prima delle ditte per vedere la possibilità di realizzare, in tempi medi-brevi, delle “cabine insonorizzate” da realizzare intorno ai “soffiatori”, che ricordiamo essere la fonte di rumorosità maggiore presenti nella zona degli impianti, cabine che abbattano ulteriormente il livello di rumorosità. Oltre a ciò, l’ing. Ruta ha dato disposizione ai propri uffici di fare una ricerca di mercato atta a verificare se sul mercato esistano in commercio dei “soffiatori” che producano meno rumorosità degli esistenti.  Se tale ricerca darà risultati positivi, si procederà al loro acquisto e sostituzione (tempi medi-lunghi).

    Nella stessa serata dell’11 dicembre, il CdQ ha provveduto, alle ore 23 e sempre in Via Fiume Giallo,  ad effettuare una nuova misurazione del livello di rumorosità che è stata rilevata pari a 66 decibel, ben 21 decibel in meno rispetto alla precedente misurazione

    Tale misurazione è stata prontamente trasmessa ad ACEA.

    Anche sul tema “esalazioni graveolenti” (le puzze…) l’Ing. Ruta ci ha informati che sono stati presi dei primi  accorgimenti che dovrebbero mitigare anche questo malsano problema.

    Il CdQ farà un nuovo punto della situazione, prima della pausa natalizia.